domenica 11 ottobre 2015

Recensione: "Il regalo più grende" di Jenny Hale

Buona domenica lettori :) qui piove e piove e fa freschetto magari ne approfitterò per fare una capatina in libreria o a rimanere a casa a leggere insieme al mio spò, vedremo e voi che farete? ;p

Il regalo più grande
di Jenny Hale

Editore: Leggereditore
Pagine: 330
Prezzo: 14,00€

Voto: 3/5

TramaAllie Richfield ama da morire il Natale, così quando viene assunta presso una dimora storica di gran lusso per occuparsi delle incombenze quotidiane e, soprattutto, organizzare le feste natalizie dei proprietari, è raggiante. Con uno stipendio da capogiro e un intero team a disposizione, quanto potrà essere difficile? Lo scoprirà quando incontrerà i Marley... Robert, il primogenito, è uno schianto, peccato sia gelido come la neve. E poi ci sono suo fratello Kip, playboy incallito, e la sorella Sloane, a dir poco instabile. Per non parlare della nonna ultranovantenne, Pippa, che trascorre le giornate brontolando a bordo del suo scooter elettrico. Con Robert che ha intenzione di vendere la proprietà, il lavoro di Allie si fa ancora più difficile: queste feste sono l'ultima occasione che ha per lasciare ai Marley dei ricordi felici della loro casa, e ha tutta l'intenzione di regalarglieli... anche se per farlo avrà bisogno di tutta la magia del Natale!


Un libro dall'aria natalizia, letto a inizio anno. La protagonista di questa storia romantica è Allie, una donna piena di ottimismo e pensieri positivi, un po' goffa, e tanto buona che cerca sempre il modo di rendere le persone felici. 
Allie viene mandata in veste di amministratrice a Villa Ashford di proprietà dei Marley, famiglia facoltosa e ricca che hanno messo in vendita la villa.
Per Allie questa famiglia si rivela fin da subito una bella sfida per il suo carattere, in quanto sono persone segnate dalla rassegnazione, separati gli uni dagli altri, ognuno pensa alla propria vita e hanno perso di vista il concetto della felicità e della famiglia sopratutto Robert uomo integerrimo, austero e freddo, una famiglia talmente divisa da non festeggiare insieme il Natale, cosa che per Allie è impensabile e inaccettabile; e farà di tutto per ritrovare il senso di unione familiare e la gioia del Natale tra i componenti della famiglia Marley.

Una storia delicata, ben equilibrata la dose tra 'dramma' e amore. Un libro dove anche le ambientazioni sono ben fatte che quasi senti l'aria Natalizia, il calore dei grandi camini, le decorazioni che colorano le stanze. Sembra quasi che sia il lettore in prima persona a camminare per i corridoi di Villa Ashford.
Mi sono piaciuti molto anche i protagonisti sia Allie che Robert, due caratteri che si scontrano e si incontrano e si riscontrano per cercare il loro equilibrio, per cercare il loro asse di rotazione senza che nessuno dei due ecceda. 

Assolutamente consigliato da leggere sopratutto sotto una copertina morbida, una bella tazza di tè caldo e un bel fuoco vicino comodamente sul divano :) 
Ah la storia adatta al periodo autunno/inverno, come la definisco io 'una storia coccolosa da copertina e freddo fuori' ^^

1 commento:

Blogger ha detto...

eToro is the best forex broker for novice and professional traders.