giovedì 28 febbraio 2013

Chi ben comincia... #18

Chi ben comincia... è la rubrica ideata dalla carissima Alessia del blog Il profumo dei libri che ringrazio perchè questa rubrica mi piace tantissimo e poi non so vi può essere utile per stuzzicare la vostra curiosità ^^ Questa rubrica la posterò ogni giovedì ^_^... In che cosa consiste?

-Apri un libro a caso dalla tua libreria
-Riporta le prime 5, 10, 15 frasi dell'inizio del libro
-Aspetta i commenti.



Ho preso questo libro che mi incuriosisce da quando è uscito e ora leggerò con voi l'inizio per farmene un'idea ^^ fatemi sapere che ne pensate :)

***

Tutto ebbe inizio
con l'assenza e il desiderio.
Tutto ebbe inizio
con il sangue e la paura.
Tutto ebbe inizio
con la scoperta delle streghe.

Un volume rilegato in pelle del tutto anonimo. Agli occhi di uno storico qualsiasi sarebbe parso identico alle centinaia di altri manoscritti custoditi all'interno della biblioteca Bodleiana di Oxford. Ugualmente antico e consunto. Ma io capii che aveva qualcosa di particolare nel momento stesso in cui lo presi in mano.
In quel pomeriggio di fine settembre la sala di lettura Duke Humfrey era deserta, e le richieste di volumi e documenti venivano soddisfatte rapidamente: l'orda estiva di studiosi in visita era passata e il semestre autunnale non era ancora cominciato. Nonostante ciò, rimasi sorpresa quando Sean mi fermò al banco delle richieste.

- Il libro della vita e della morte di Deborah Harkness -

Recensione: Attrazione di sangue

Altra recensione di un libro che mi ispirava tantissimo, ha una copertina bellissima *_*
Fatemi sapere se lo avete letto... ^_^

Titolo: Attrazione di sangue
Autore: Victory Storm
Editore: Elister Edizioni 
Prezzo: 6,99€ solo ebook

Trama: Nonostante i problemi di salute dovuti a una rara forma di anemia che ha dalla nascita, Vera vive felicemente nella fattoria della zia con il tuttofare Ahmed. La sua vita prosegue tranquillamente tra la scuola, l’amore per un ragazzo e le lezioni di catechismo, finché un giorno il cardinale Montagnard, un uomo misterioso che ha sempre vegliato segretamente su di lei,  muore e subito dopo la sua vita viene stravolta, ritrovandosi a dover scappare e abbandonare la sua casa, Ahmed e la scuola.
Portata a Dublino, scopre l’esistenza dei vampiri e che questa sua rara forma di anemia la rende speciale: un’arma da utilizzare contro di essi. 
Purtroppo i vampiri hanno ormai scoperto la sua esistenza e intendono ucciderla. Tra questi c’è Blake, uno dei vampiri più antichi e con particolari poteri che lo rendono invulnerabile.
Vera non ha tempo di riflettere su ciò che ha appena scoperto che Blake la trova e la rapisce con l’intenzione di scoprire come salvare la sua specie dalla ragazza. Tuttavia i suoi piani si rivelano più ardui del previsto, soprattutto a causa dell’inspiegabile e reciproca attrazione che inizia a provare per Vera. Proprio quest’attrazione lo convincerà a suggellare un Patto d’Unione con lei, in grado di legarli per l’eternità.
Purtroppo il Patto rimane incompiuto e Vera ritorna da sua zia, che per proteggerla la nasconde nel castello di Melmore, un collegio posto su un frammento della croce di Cristo che vieta ai vampiri di avvicinarsi, ma quando Vera inizierà a crearsi una nuova vita, ecco che Blake ritorna a reclamarla. 
Vera sarà pronta a concludere il patto d’Unione? Riuscirà ad arrivare al cuore di Blake così chiuso ai sentimenti? 
Ma soprattutto, riuscirà a scoprire cosa si nasconde dietro alla propria nascita che la rende così speciale e che la spinge inesorabilmente verso Blake in una strana... attrazione di sangue?

Recensione

Questo libro mi incuriosiva sotto tutti gli aspetti, dalla trama, ma sopratutto mi sono lasciata attrarre dalla copertina (lo so che non si dovrebbe fare ma è troppo bella, ho un debole per le belle copertine XD)

Il libro inizia con Vera che si ritrova a dover frequentare contro il suo volere il collegio di Melmore, in fuga da persone che le hanno sconvolto la vita e che la vogliono a qualunque costo. Dopo la prima parte che diciamo che ci da un quadro poco chiaro sul perchè, ci ritroviamo catapultati indietro di 40 giorni, prima che tutto iniziasse.
Vera ha 17 anni, una ragazza tranquilla, che va a scuola, con una lingua tagliente, che va male in biologia che vive in una fattoria con la zia Cecilia e il tuttofare Ahmed e le visite di padre Dominick. Non c'è niente che non vada se non per il fatto che Vera è una ragazza un po' speciale in quanto è "anemica" fin da quando è bimba che la costringe a mangiare tanta carne rossa al sangue e ha bisogno mensilmente della sua dose di sangue di animale da bere per far si che non si senta male e a evitare qualunque sforzo fisico che la posso indebolire.
La sua vita viene capovolta alla morte del cardinale Montagnard (mi pare sia un cardinale >.<) e si sparge la
voce che Vera sia una potente arma per sterminare i vampiri.
E qui inizia la loro fuga, ma verrà catturata da Blake, un potente vampiro centenario che la rinchiude nel suo lussuosissimo soft per scoprire quale sia la cosa che rende speciale questa ragazzina. Tra loro ci saranno scintille, litigheranno, si insulteranno, ma saranno inevitabilmente attratti l'uno dall'altra sopratutto per l'odore particolare di lei e... poi non vi dico altro ;p
Vera però riuscirà a scappare e viene portata nel collegio e da qui riprende la parte iniziale, conoscerà Zack, Maria, ma anche altre ragazze che l'aiuteranno a sopportare le rigide regole e la Madre Superiora, ma anche qui Blake riuscirà a sorprendere Vera.....

Il libro ha un ritmo incalzante, capitolo dopo capitolo mi sono ritrovata a leggere in maniera ossessiva fino alla fine, perchè non riuscivo a staccarmi, volevo sapere cosa succedeva pagina dopo pagina, ogni avvenimento, ogni rivelazione, ogni gesto mi spingeva a dover andare avanti per soddisfare la mia curiosità.
Un libro semplice e ben strutturato, una trama che regge e dei personaggi ben riusciti e caratterizzati.
Anche i personaggi secondari sono ben definiti e ognuno di loro gioca un ruolo fondamentale nella narrazione.
Un libro veramente piacevole da leggere, senza troppi pretesti per passare un pomeriggio in tranquillità senza pensieri per chi non disdegna le storie sui vampiri e ha voglia di un po' di amore ma che non sia quello classico fatto di occhi a cuoricino e frasi smielate e di vampiri che non sono zuccherini. 
Non vedo l'ora che esca il seguito!! :)

Voto: 4/5

mercoledì 27 febbraio 2013

Recensione: Bianco e Nero. Parte I - Il potere dei draghi

Buona sera carissimi, è ora che io scriva questa recensione visto che è da tantissimo che l'ho letto... >.< sono imperdonabile... comunque posso dire che a distanza di tempo ancora ci penso hai personaggi.. non vedo l'ora di poter leggere il continuo, ma ora basta vi lascio alla recensione.


Titolo: Bianco e Nero. Parte I - Il potere dei draghi
Autore: P. Marina pieroni
Editore: Auto pubblicato su Amazon e Lulu
Genere: Fantasy
Pagine: 337
Prezzo: 1,99€ ebook - 12,99€ cartaceo
Sito dell'autricehttp://terrediarret.blogspot.it/

Trama: Arret è un regno di fantasia, dove la magia è mancata per venti lunghi anni. Ora sta tornando e con lei anche i draghi, ma in un modo del tutto inaspettato. Molte storie vedono il loro lieto fine con un matrimonio. Invece in questa il matrimonio è solo l'inizio, e non è certo lieto. Dopo una prima notte di nozze, che di miele non ha niente, la principessa Serenia del Regno Bianco, scoprirà pian piano i segreti di suo marito Gilbert del Regno Nero. Tra cavalli e spade, magie e draghi, le terre di Arret si apriranno davanti agli occhi della protagonista ... e di chi vorrà farlo con lei.


Primo capitolo delle “Cronache delle terre di Arret”,lega i vecchi standard del fantastico ad una chiave molto più moderna, che vede il principe non essere più azzurro ma nero come la notte, una notte oscura popolata da demoni.

Recensione

Questo libro mi ha tenuta attaccata alle sue pagine in una maniera ossessiva... i suoi personaggi mi sono entrati nel cuore e stato triste dover arrivare all'ultima pagina e voler leggere ancora e ancora di Serenia la principessa del Regno Bianco e di suo marito Gilbert del Regno Nero.
Serenia è una principessa ribella, un po' selvaggia, a cui piace cavalcare e tirare di spada e del matrimonio proprio non ne vuol sapere.
Da anni e anni tra i due regni è lotta e si è pensato che un matrimonio tra le due casate porterebbe la pace e la scelta è tra una delle due sorelle più grandi di Serenia, ovvero Sydia o Morea, ma al ballo in cui il principe Gilbert re del Regno Nero sceglie, la prescelta a sorpresa sarà proprio Serenia.
All'inizio non è un matrimonio felice, ne tanto meno scocca l'amore e la scintilla della passione anzi scoccano le botte, ma man a mano qualcosa cambia e andando avanti si va via via scoprendo i segreti che avvolgono questo oscuro regno, anche se ci sono molte cose ancora da scoprire nei volumi successivi...
Non vorrei dirvi molto perchè altrimenti vi tolgo il gusto della lettura, comunque andando avanti si scoprirà qualcosa a che fare con i draghi, un'antica magia andata perduta, di sanguinarie lotte e si battaglie e la principessa Serenia partirà alla ricerca di se stessa e alla ricerca della soluzione per evitare altro spargimento si sangue, il tutto condito con colpi di scena e battaglie e una terra da esplorare e tanta simpatia da parte della protagonista, ma sopratutto non vedo l'ora di poter leggere ancora di Gilbert, uno dei personaggi cattivi, ma che ti affascina che non so è difficile dirvi il perchè, ma la sua cattiveria non penso sia tale in fondo, è veramente intrigante.

Devo dire che non è chissà quale libro aulico e neanche il romanzo dell'anno, ma con la sua semplicità, con la bellezza e il fascino che circonda i personaggi e il fatto che non viene detto tutto subito ma pian piano, quella curiosità che ti lascia in bocca fino alla fine, ti riesce a entrar dentro e a farmelo apprezzare in maniera squisita, veramente bello bello, fresco e anche un po' triste... probabilmente le pecche ci sono ma io non c'ho fatto caso tanto ero nella storia :)

Veramente grazie a Marina per avermi fatto leggere il suo libro, e complimenti ^^

Voto: 5/5

My personal beauty #28: Swatches Deborah Sense tech n.06 & Essence Ready for boarding n.04

Buona sera cari... torno con due swatches di smalti che ho messo la settimana passata... 
Prima di farveli vedere vi chiedo un consiglio: che colore mi metto? non so non me ne ispira uno e ne ho messi e tolti 4 solo oggi >.< che mi consigliate?

Deborah. Sense Tech 100% mat n.06


Smalto: Questo fa parte della collezione degli smalti opachi della Deborah che devo dire pensavo fosse un tantino più rosso, invece si avvicina molto al color mattone... 

Stesura & Asciugatura: Si stende facilmente e si asciuga in 1 minuto o giù di li... si capisce quando è asciutto perchè è opaco, il che è fantastico almeno non rischi di lasciarci l'impronta quando vai a provare o se devi prendere qualcosa e non sai se il tuo lavoro si sta per andare a far benedire in un mano secondo ;p
Inoltre già alla prima passata abbiamo una coprenza buona, solo che io ho preferito 2 passate per uniformare il tutto.

Durata: 2 passate
Con base senza top coat altrimenti si toglie l'opacità
4 giorni su per giù. 


Voto: 3.5/5

*** *** ***

Essence. Ready for boarding n.04 via airmail!


Smalto: Uno dei miei smalti preferiti, pardon colori preferiti, si perchè ora in foto non si vede tanto ma è identico a uno smalto di Yves Saint Laurent di cui mi sono innamorata, ma naturalmente non posso permettermi. Purtroppo mi sono dimenticata di farmela alla luce del sole >.< ma vi posso dire che è più chiaro.

Stesura & Asciugatura: Si stende perfettamente e alla prima passata copre quasi del tutto.. Si asciuga in 5 minuti, ma io ne ho aspettato 10 e poi l'ho messo sotto l'acqua gelata tanto per esserne sicura ;p

Durata: 2 giorni e mezzo proprio tirato tirato perchè non ho messo il top coat sopra se no dura un po' di più.
2 passate.
Con base e senza top coat.


Voto: 3/5 Ma solo per il colore ;p perciò sono un po' di parte ^^

martedì 26 febbraio 2013

I miei acquisti #54

Buon martedì ^^ ahahahah quanto suona brutto... >.< sono proprio stra felice nonostante abbia una montagna da studiare e non ho aperto mezza pagina, ma oggi pomeriggio ho fatto shopping ahahaha dopo tanto tempo... 

Il libro di Giorgio Marconi l'ho vinto grazie al giveaway di Lorenza sul suo bellissimo blog "I libri di Lo" che vi consiglio di andare a dare un'occhiata :) gli altri due sono uno dei miei acquisti di oggi ;p


***

Figli delle Stelle di Giorgio Marconi

Raccolta di Racconti che ne sono 8: 
1.L'incarico 
2.Il bambino più vecchio del mondo 
3.Autopsia 
4.Un anno all'ora 
5.La partita 
6.Vacanze romane 
7.Risveglio 
8.Figli delle stelle

Il libro della vita e della morte di Deborah Harkness

Quando Diane Bishop, una giovane storica studiosa di alchimia, scopre nella Bodleyan Library di Oxford un antico manoscritto che vi era rimasto celato per secoli, non si rende conto di aver compiuto un gesto decisivo per la sua vita. Discendente da una stirpe di streghe, Diane aveva sempre cercato di vivere una vita normale, da cui la magia era rigorosamente bandita. Ma ora sente che il potere del manoscritto è più forte di ogni sua decisione e, nonostante tutti i suoi tentativi, non riesce a metterlo da parte. Diane però non è la sola ad avvertirne con prepotenza l'attrazione. Perché le streghe non sono le uniche creature ultraterrene che vivono a fianco degli umani: ci sono anche demoni, fantasiosi e distruttivi, e vampiri, eternamente giovani; e tutti sono interessati alla scoperta di Diane. Uno in particolare si distingue dagli altri, Matthew Clairmont, un vampiro, professore di genetica appassionato di Darwin. Il cui interesse per il manoscritto viene presto superato da quello per la giovane strega. Insieme intraprendono il viaggio per sviscerare i segreti celati nell'antico libro. Ma l'amore che nasce tra loro, un amore proibito da leggi radicate nel tempo, minaccia di alterare il fragile equilibrio esistente tra le creature e gli umani, scatenando un conflitto che può avere conseguenze fatali.

Il diario del vampiro. Lo squartatore di Lisa Jane Smith

Stefan salvatore si è rifugiato in una remota cittadina inglese, lontano da suo fratello Damon e dagli ossessionati ricordi di Mystic Falls, nel tentativo di sfuggire al suo inquietante passato. Ma quando viene a sapere che a Londra si aggira un feroce assassino cui è stato dato il nome di Jack lo Squartatore, Stefan comincia a credere che le tenebre lo seguiranno ovunque, per sempre. I suoi timori sembrano trovare conferma quando, investigando sui crimini, si fa largo in lui un terribile sospetto: che quegli atroci delitti non siano opera di un essere umano, ma di un vampiro. E tutti gli indizi sembrano suggerire che si tratti di qualcuno molto vicino a lui: suo fratello Damon...

Voi lettori ^^ che avete aggiunto alla vostra libreria??

domenica 24 febbraio 2013

Anteprima: "Hybrid" di Kat Zhang

Dopo due giorni di crisi esistenziale, si perchè dovete sapere che la mia sfiga non ha limiti... il mio cane ha fatto cadere dal letto il mio hard disk dove praticamente c'era la mia vita, foto, canzoni, gli ebook O.O (ora ritengo solo gli ebook che avevo sull'eredar..) le mie frasi che ancora non copiavo, la mia tesina di scuola >.<  la miriade di film, e lo ha rotto ed ora non so se riuscirò a recuperare il contenuto -_-" voglio piangereeeeeee più di quanto non abbia già fatto... Oddio ora che ci penso ho tantissime recensioni da scrivere >.< non arriverò più... 

Dopo quest'ultima disgrazia spero che sia l'ultima perchè non ne posso più... vi presento il primo libro di una trilogia in uscita a marzo che mi ispira molto..


Titolo: Hyrid. Quel che resta di me (#1)
Autore: Kat Zhang
Editore: Giunti
Pagine: 320
Prezzo: 14,50€

Data di uscita: 6 marzo 2013

Trama: In un mondo alternativo, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l'anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell'infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un'aberrazione da correggere. Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua seconda anima ancora attiva. E' proprio Eva la voce narrante che ci fa vivere le emozioni dal suo punto di vista. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l'altra parte di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l'una dell'altra. Nonostante tutti i tentativi per difendere e nascondere l'esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto e le due vengono rinchiuse in un agghiacciante centro per ibridi non resettati. L'unico modo per sopravvivere entrambe è una fuga impossibile. Il nuovo punto di riferimento sul web per la generazione.

Che ne dite??

giovedì 21 febbraio 2013

Recensione: Il diario di Isabel

Sera lettori ^^ o meglio buon appetito vista l'ora.. :) finalmente una delle tante recensioni che devo scrivere, ;p prima o poi c'è la farò :)

Titolo: Il diario di Isabel
Autore: Isabel C. Alley
Editore: Auto pubblicato su Amazon Qui
Pagine: 379
Prezzo: 1,99€ ebook - 21,00€ cartaceo

Trama: Un ragazzo può vestire tante maschere, nel corso del tempo. Può mostrarsi come uno studente universitario, di cui poco conosci e di cui nulla vuoi approfondire. Può diventare un vicino di casa enigmatico, a tratti oscuro nelle attenzioni che rivolge all'improvviso nei tuoi confronti. Ma poi la maschera cade e il ragazzo si rivela essere uno spietato aguzzino, a cui poco importa del mondo se non del proprio personale divertimento. Quando lo vedevo tra i suoi amici, lontano anni luce dal mio interesse, non avrei mai potuto immaginare la verità su Andrea. L’ho compresa solo quando lui si è presentato davanti a me con il suo modo spietato, assetato del mio sangue e della mia ingenua passione. Mi sono lasciata sottomettere, nella speranza che il destino avesse pietà di me. Ma Andrea, quel demone vestito di perfezione, ha fatto della mia vita un giocattolo per il suo piacere. Ha compiuto atti imperdonabili e mi ha fatto aprire gli occhi su un mondo notturno di magia e orrore, di vampiri lussuriosi ed egoisti. Potevo abbandonarmi alla disperazione, ma ho scelto di reagire. Ora esigo vendetta. Voglio riscattare la mia libertà, voglio riprendermi il cuore e la vita che Andrea mi ha rubato, distrutto e gettato al vento. Questa è la storia di una cacciatrice.
Questa è la storia di Isabel Cariani.

Recensione

Questo libro, devo dire che mi ha trascinato parecchio, avevo molte aspettative e devo dire che ne sono rimasta soddisfatta! Ma partiamo dall'inizio...

Scritto in forma di diario... ovvero il diario di Isabel Cariani una ragazza che frequenta l'università e abita con la sua migliore amica Susanna. La sua vita tranquilla e monotona cambia quando Andrea un ragazzo che frequenta la sua università comincia ad avere per lei particolari attenzioni nonostante nei tre anni precedenti loro non hanno avuto niente a che fare insieme.
Tutto sembra bello, ma cosa nasconde questo misterioso, bellissimo, magnetico Andrea dai bellissimi occhi verdi? Come potete leggere dalla trama lui è un vampiro, e non di quelli che luccicano e sono vegetariani. No lui è un vampiro cattivo, che beve sangue umano, amante del sesso, che pensa solo al suo piacere e che gli piace comandare e diventa per Isabel la sua piacevole ossessione e il suo aguzzino.
La vita della povera Isabel diventa un vortice di emozioni, ma decide che è ora di dare una svolta quando Andrea sorpassa il limite compiendo un gesto che segnerà per sempre Isabel e li capirà che è ora di riprendere in mano la propria vita
Così decide che vuole vendetta, che rivuole la sua libertà e lo fa ingaggiando un cacciatore di vampiri, ma quando Stephen gli propone di diventare lei stessa cacciatrice, la sua vita non potrà più tornare a essere come prima.

Personalmente non mi ha dato fastidio il fatto che sia sotto forma di diario, anche se alla volte c'è la curiosità di sbirciare nei pensieri degli altri protagonisti.
E' scritto molto scorrevolmente, una lettura veramente piacevole e coinvolgente.
Ho odiato a volte la protagonista per la sua indecisione perenne e per i suoi continui cambi di idea su Andrea anche se è giustificata dal fatto che lui poteva influenzarla, però un po' più di decisione non guastava.
Buona parte del libro mi è volata come niente, nell'ultima parte la lettura si è rallentata parecchio a causa che  gli avvenimenti migliori, più coinvolgenti erano finiti, rimaneva solo la parte dove la povera Isabel doveva raccogliere se stessa e la sua vita e dare a tutto una sistemata.
I protagonisti hanno un loro rilievo e sono ben caratterizzati e ognuno è una pedina fondamentale nel libro e ogni avvenimento bello o brutto che capiterà alla povera protagonista servirà a farla diventare la donna matura che sarà alla fine.
Comunque tirando le somme è una lettura che mi ha lasciata piacevolmente soddisfatta e contenta e che consiglio agli amanti del genere... ringrazio l'autrice per avermi fatto leggere il suo libro!!

Voto: 3,5/5

Chi ben comincia... #17

Chi ben comincia... è la rubrica ideata dalla carissima Alessia del blog Il profumo dei libri che ringrazio perchè questa rubrica mi piace tantissimo e poi non so vi può essere utile per stuzzicare la vostra curiosità ^^ Questa rubrica la posterò ogni giovedì ^_^... In che cosa consiste?

-Apri un libro a caso dalla tua libreria
-Riporta le prime 5, 10, 15 frasi dell'inizio del libro
-Aspetta i commenti.



Vi lascio le prime righe del primo volume della trilogia di Camilla Morgan-Davis che mi ripromette sempre di iniziare ma poi non lo faccio mai...


***
Appena un quarto di Luna Nuova fece capolino nel cielo notturno, una ragazza dai lunghi capelli neri uscì di nascosto, saltando giù con un balzo dalla finestra della sua camera. Nel bosco, che apparve come una corte di cristallo raggelata dall'inverno, preferiva restare da sola.
Non le piaceva condividere quei momenti con qualcuno.
Se i suoi genitori adottivi l'avessero scoperta,sicuramente non le avrebbero risparmiato rimproveri e la solita ramanzina. Era pericoloso, lo ripetevano sempre. Ma la ragazza dai lunghi capelli neri di poche cose aveva paura, e né la notte né il bosco rientravano fra queste. La luna, per quanto incapace di riscaldare come il  sole, illuminava gli alberi con netti contrasti e la sua debole luce permise alla ragazza di avanzare con decisione.
Il buio tentò di prenderla come se possedesse  mani e palmi di cera pronti a sfiorare, toccare e forse rapire. Una falce con la gobba rivolta a destra sfavillò fra le nuvole grigie quanto il piombo e la ragazza sollevò la testa, scrutandola, e vi riconobbe un'amica a cui essere devota.
La nebbia brillava sprigionando una polvere azzurrina, simile alla Luna stessa quando cambia il tempo. Avvolti dalle sue spire, i contorni degli alberi e i ghiaccioli sui rami sembravano fluttuare. La ragazza li sfiorò correndo, tagliando il vento con il suo corpo, diventando simile a una lama.

- Il canto della notte di Camilla Morgan-Davis -

mercoledì 20 febbraio 2013

Omaggi da... #16

Buondì lettori ^^ seconda puntata di Omaggi da... altra autrice italiana, che ringrazio tantissimo!!!!!
Quest anno è all'insegna di autori emergenti e di storie bellissime purtroppo sconosciute... :)


Titolo: Tregua nell'ombra
Autore: Ilaria Goffredo
Editore: Auto pubblicato
Genere: Romanzo storico
Pagine: 367

Data di uscita: 1 marzo 2013

Trama: Martina Franca, Puglia, gennaio 1943.
L’Italia è entrata in guerra da tre anni e la vita della popolazione peggiora di giorno in giorno. Gli stenti gravano anche sull’esistenza della giovane Elisa, una diciottenne piegata dal terrore del fascismo e dei bombardamenti alleati, dalla fame. Un giorno Elisa conosce Alec, il figlio di una vicina di casa, un uomo misterioso e dallo strano accento; incute in lei un’adorazione che talvolta si tramuta in timore.
In un romanzo che ha il sapore di sole e calce, terra e pane nero, la vita rincorre e sfida gli orrori della dittatura e dei campi di concentramento, spera nelle attività antifasciste e incassa le perdite.
Il coraggio di una ragazza che diventa donna. La tenacia di un amore in bilico sull’abisso. Il ritratto di un’Italia che non c’è più. La coscienza di ciò che siamo stati nel flusso della grande Storia

P.S. Dal 1 marzo il libro sarà disponibile in formato pdf - epub - mobi gratuitamente sul suo sito: http://treguanellambra.blogspot.it/

Vi riporto le sue motivazioni... ^_^
"La mia aspirazione è raggiungere un numero elevato di lettori e ricevere le loro opinioni sul romanzo finalista nel concorso nazionale ilmioesordio 2012, “Tregua nell’ambra”. Il che sarebbe probabile attraverso una pubblicazione con un grande editore: cosa che risulta molto difficile in Italia per autori completamente sconosciuti, che non hanno raccomandazioni o fama pregressa.
Considerando ciò e dopo accurate riflessioni, ho deciso di tentare una strada “diversa” per raggiungere un gran numero di lettori: rendere il mio romanzo - al quale ho lavorato intensamente e per lungo tempo - disponibile in formato ebook - pdf, epub, mobi - totalmente gratuito.
È la mia piccola protesta contro una realtà editoriale sbagliata; un modo per far conoscere i miei personaggi e ciò che hanno da dire; un modo per attirare l’attenzione sul mondo degli scrittori ignoti al grande pubblico."

Che ne pensate?

martedì 19 febbraio 2013

I miei acquisti #53

Anche questa settimana ci sono stati acquisti *_* un cartaceo e due ebook... :)

*** Cartaceo ***

Angeli dell'apocalisse. Tra il bene e il male di Jackie Morse Kessler

Lisabeth ha diciassette anni e non è felice. I suoi genitori sono freddi e distanti e i compagni di classe la prendono in giro o la ignorano. Lo spettro dell'anoressia sta ormai invadendo la sua vita, il cibo è l'unico nemico su cui poter deviare le sue ansie e la sua sofferenza. Fino al giorno in cui accade qualcosa di straordinario: la Morte la nomina Terzo Cavaliere dell'Apocalisse, col nome di Carestia, e le affida un destriero nero e una bilancia. La sua missione sarà riportare l'equilibrio sulla Terra martoriata e agonizzante. E così, a cavallo del suo destriere, Lisabeth percorrerà territori devastati dalla fame e dalla miseria, e altri in cui l'opulenza è diventata una piaga spaventosa che rende deformi gli uomini. Nel suo viaggio mitico e avventuroso Lisabeth comincerà a vedere il mondo con occhi nuovi e imparerà molte cose, anche a combattere i demoni della sua vita.

*** Ebook ***

Wingless. Spade gemelle di Veronica Brunacci

Era incredibilmente bello ed affascinante e quel suo sguardo serio stonava con quello che chiaramente leggevo nei suoi occhi. Ariel gli si avvicinò, si mise alle sue spalle con le braccia conserte e mi guardò accigliata. Cominciai a muovere nervosamente le gambe per l’agitazione, lui lo notò e sorrise.
« A quanto pare hai già fatto amicizia con Ariel. So che a volte è un po’ acida ma è un ottimo medico»
Un medico. Ariel era un medico. Ora capivo la siringa e tutto il resto.
Appena finì la frase riprese a tossire ed io ebbi l’istinto di alzarmi; mi trattenni.
« Il mio nome è Daniel e ci tengo subito a precisare che non sono stato io a volerti qui se è quello che volevi chiedermi»
Seconda informazione: chiunque mi avesse rapita non era lui. Lo avrei capito anche se non lo avesse detto. Lo sentivo.
« Capisco che tutto questo sia strano per te ma tranquilla, non siamo noi i cattivi»
« Allora cosa volete da me?» chiesi schiarendomi la gola.
« Ad essere sincero, nulla. Come ti ho già detto, se fosse per me non saresti neanche qui. Diciamo piuttosto che sto facendo un favore ad un amico» rispose tossendo nuovamente.
« Un amico? E chi è questo amico?» 
« Non ti preoccupare, lo incontrerai. Ora però ascolta, voglio farti una domanda Sam»
Cominciai a respirare a fatica; sembrava che tutti sapessero chi fossi mentre io non sapevo ancora cosa ci facessi li.
« Ok» risposi mordendomi un labbro.
« Tu credi agli angeli?» chiese accennando un sorriso.


Rendez-vous di Amanda Quick

Era assolutamente impossibile che l'altero e freddo duca di Graystone volesse sposarla. Era largamente risaputo, infatti, che la sua sposa ideale avrebbe dovuto rappresentare un vero e proprio esempio di virtù e discrezione ed era altrettanto risaputo che Augusta, ultima erede dei nobili Ballinger del Northumberland, fosse piuttosto restia al rispetto delle convenzioni sociali. Anzi, la graziosa e intelligente giovane era dotata di uno spirito indipendente e ribelle che certo non la candidava al ruolo di moglie docile e giudiziosa. Perciò Augusta ha deciso di fissare un segreto appuntamento notturno con il conte e chiarire l'equivoco sorto con i nomi: è la bellissima e dolce Giulia, sua cugina, che sicuramente Graystone intende sposare. Tuttavia, tutto ciò che le è riuscito di ottenere nel corso del bizzarro rendezvous è stato di rafforzare i propositi dell'uomo: baciare le incantevoli labbra di lei e insegnare all'adorabile pazzerella come ci si deve comportare. Ciò che però egli non può immaginare è che toccherà invece proprio a lui subire una bella lezione! Ma, dagli eleganti salotti dei più esclusivi circo di Lonora alla rustica campagna del cuore del Dorset, ben più pericolosa delle maliziose scaramucce amorose, una subdola minaccia sovrasta il conte e la sua imprevedibile fidanzata: un vecchio e astuto nemico che, nell'ombra, attenta al loro amore, al loro onore e alla loro stessa vita.

Voi invece cosa avete aggiunto alla vostra libreria?? ^^ La mia è stracolma >.< non so più dove metterli ho usato ogni buchetto disponibile -_-" sono in profonda crisi... ;p

Omaggi da... #15

Buon pomeriggio carissimi e da questa mattina che mi sento dislessica, le frasi mi si inciampano, i verbi non ne prendo uno e la testa sembra un palloncini >.< chissà che ci uscirà in questo post... per precauzione le recensioni le scrivo domani va se no qualcuno decide di prendere in mano un mattarello e tirarmelo.. perciò perdonatemi se vedere qualche orrore errore scritto. ^^ 

Questa settimana ben due autrici italiane mi hanno inviato i loro libri <3 ma grazie a entrambe *_* comunque oggi ve ne presento uno e stasera l'altro... :)
Intanto la ringrazio infinitamente... grazie grazie e vi passo a presentare il suo libro!


Titolo: L'origine del peccato 
Autore: Liliana Marchesi
Editore: Auto pubblicato
Genere: Young Fantasy
Pagine: 288
Prezzo: 16,00€ cartaceo - 5,15€ ebook
1° volume della trilogia del Peccato

TramaAngeline, 17 anni e capelli di uno strano colore tendente all’arancio, è sopravvissuta al terribile incendio in cui i genitori hanno perso la vita, e che l’ha privata della memoria del suo passato. Dopo essere stata per mesi in ospedale, al suo risveglio troverà Adam ad attenderla, il fratello maggiore. Insieme si trasferiranno nelle Highlands, per cercare di ricominciare una nuova vita riprendendo gli studi e creando delle nuove amicizie. Ben presto, però, il suo passato tornerà a tormentarla, insinuando nella sua mente dubbi, paure e sensi di colpa. A minacciare ulteriormente la tranquillità di Angeline, sarà l’arrivo di Mael, l’affascinante leader di un gruppo di circensi, che attraverso delle visioni indotte le svelerà dei segreti inimmaginabili sul suo passato, costringendo Angeline a riconsiderare la propria esistenza. Un Giardino paradisiaco abitato da esseri immortali, un albero magnifico tenuto in vita da una linfa misteriosa, e un frutto… che scatenerà il caos.

Per scoprire di più su questa trilogia, sull'autrice e sugli altri suoi romanzi vi lascio il link del suo sito -> Liliana Marchesi
Che ne pensate? ^^

sabato 16 febbraio 2013

"La trilogia della nebbia" di Carlos Ruiz Zafòn

Buon sabato carissimiii lettori del salottino ho scovato un libro mooolto succulento per tutti quei lettori che vogliono leggere Zafòn ma ancora non iniziano o semplicemente questi tre volumi mancano alla propria libreria...


Titolo: La trilogia della nebbia
1. Il principe della nebbia
2. Il palazzo della mezzanotte
3. Le luci di settembre
Autore: Carlos Ruiz Zafòn
Editore: Mondadori
Pagine: 574
Prezzo: 16,00€

Data di uscita: 12 febbraio 2013

TramaUna misteriosa casa sulla costa atlantica spagnola e tre ragazzi alla scoperta degli antichi segreti che custodisce, legati a innominabili patti siglati con un personaggio luciferino, il misterioso Principe della Nebbia che emerge dalle ombre della notte per sparire alle prime luci dell'alba. Nella Calcutta del 1916 un treno in fiamme squarcia la notte mentre i gemelli neonati Ben e Sheere vengono miracolosamente salvati. Sedici anni dopo, le braci di quell'incendio ricominciano ad ardere per i due adolescenti, segnando il loro destino. In un faro sulla costa normanna i giovani Irene e Ismael si addentrano nel mistero di un fabbricante di giocattoli, un enigma che li unirà per sempre trascinandoli in un mondo labirintico di luci e ombre. I primi tre romanzi dell'autore de "L'ombra del vento" riuniti in un unico volume.

Io penso che lo prenderò in quanto questi libri mi mancano e poi perchè è conveniente prendere un volume unico al prezzo di uno solo ^^

venerdì 15 febbraio 2013

Recensione: Luna

Buon giorno carissimi avete passato una bella serata insieme alla vostra dolce metà? ^^
Dopo aver fatto mente locale eccomi a scrivere la recensione di Luna che devo dire mi ha lasciata con un parere un po' contrastante in me ^^


Titolo: Luna 
Autore: Francesca Verginella
Editore: Auto pubblicato
Pagine: 433
Prezzo: 7,84€ ebook

Trama: Luna nacque in una notte molto particolare, una notte importante. Importante per tutte le Famiglie, per tutti i Mondi. Non era infatti solo la vigilia del giorno in cui suo padre Ledon, generale dell’esercito di Deos, avrebbe condotto le truppe riunite di tutte le razza libere alla battaglia decisiva contro Cron: le stelle indicavano che quella notte sarebbe nata la prescelta. Di tutto ciò però Narciso non conservava alcun ricordo conscio. La sua vita, la sua famiglia, il suo lavoro non avevano assolutamente nulla al di fuori dall’ordinario. Gli unici momenti fuori dagli schemi erano quelli passati con Ares, un amico che si dilettava a dipingere paesaggi fantastici, ma incredibilmente vicini a quelli che lei spesso vedeva nei suoi sogni. Fu in maniera brusca quanto improvvisa che un uomo, incontrato apparentemente per caso, le disse che l’ora era giunta, che doveva tornare, ricordare, abbandonare tutto, uccidere Narciso e far risorgere Luna. Le parole dell’uomo, lacerandola dentro, riuscirono alla fine a convincerla a tornare a Solamia, il continente su cui era nata in un altro tempo, in un altro mondo. Il ritorno non fu però affatto piacevole: la grande Deos, di cui le aveva parlato l’uomo, era in rovine, così come il resto di quella terra, caduta sotto il giogo di Cron. Cominciò a questo punto per Luna un difficile percorso alla riscoperta di sé stessa, dei suoi poteri e della sua coscienza. Ad aiutarla in questa impresa ci sarà Arat, un giovane guerriero conosciuto tra i sopravvissuti alla guerra, ed un gruppo di “eroi” ed “antieroi” che si unirono a loro strada facendo.

Recensione


Il libro di Francesca Verginella è certamente una storia particolare e lo si vede già dal prologo dove assistiamo alla nascita di Solamia, delle Famiglia che la compongono, la rotazione particolare delle due Lune, il tutto farcito da tantissimi particolari che richiedono anche un po' di concentrazione per seguire il tutto e non perdersi :) Insomma ci troviamo di fronte a un mondo magico e misterioso dove regna la magia e tutto è possibile, ad un tratto ci ritroviamo invece con Narciso, in una realtà tranquilla, fatta di amici, scuola, lavoro, divertimento insomma una vita normale nella nostra realtà.

Fino a quando Narciso nel luna park della sua città si scontrerà con una realtà ben diversa e verrà a conoscenza della sua vera vita passata. Lei è una Feteth colei che salverà l'intero mondo di Solamia da Cron e che in verità il suo nome è Luna, ultima discendete della Famiglia Deoscudiana mandata sulla terra per essere salvata e poter fare un giorno ritorno.

Così decide di lasciar tutto perchè in cuor suo sa che c'è qualcosa di diverso dagli altri suoi compagni e intraprenderà questo viaggio per non far ritorno più nella sua realtà.

Il libro da qui prenderà diverse pieghe, si alterneranno momenti di suspense, lotte per sopravvivere, imprevisti, incontri inaspettati, rivelazioni che saltano fuori quando meno ci se lo aspetti, Luna farà nuove conoscenze. 
E' una sorta di puzzle questo libro, man a mano aggiungi un tassello che ti porterà fino alla fine, le rivelazioni saranno inaspettate, inoltre cresceremo insieme alla protagonista e scopriremo con lei questo mondo pieno di meraviglie pronte a trasformarsi in una trappola mortale.

Per quanto riguarda i personaggi devo dire che sono ben caratterizzati, ognuno ha un suo posto e una sua logica che si capirà man a mano anche se al momento ci lascerà spiazzati e ci sembrerà tutto strano.

Ma... e qui vien la parte dolente... La protagonista purtroppo non mi scesa molto, nel senso ti sei buttata in questa realtà così senza rimpianti, oddio li ha avuti giusto 1 giorno dopo di che ciao e arrivederci.
Ma fin qui si potrebbe anche sorvolare, la vera cosa fastidiosa è che lei dice che è forte, vuole salvare Solamia, vuole con tutta se stessa che le persone credano nella speranza di un mondo migliore se si unissero a combattere contro Cron, ma al primo pericolo invece di usare il potere che i Deoscudiani puri hanno, lei resta li non fa niente e si fa salvare da Arat, non reagisce. A volte la avrei strozzata cavolo usali questi poteri se li hai, non aspettare che arrivino così di improvviso quando ti stai per morire, cavolooo oltre al fatto che a volte neanche lei sapeva quello che andava trovando!!!!
Poi non ho approvato la sua scelta finale e il suo comportamento verso il povero Arat, ma non vi dico altro perchè questo è uno dei pezzi finali, certo poi si capiranno le sue ragioni, ma io non le condivido.....

Un altro punto che ha rallentato la mia lettura (a parte l'ereader che ha iniziato a far come vuole lui... >.<) è il fatto che in certi punti la scrittrice diventa molto prolissa, tanti dettagli che a volte mi facevano perdere e confondere. Su questo punto voglio fare una puntualizzazione... questo fatto dei dettagli probabilmente è una cosa mia, ovvero sono io a non avere la pazienza, la testa e non mi piacciono per mio gusto personale i tanti  dettagli, quindi per le persone che li amano questo non è assolutamente un punto negativo, anzi farà si che ameranno questo libro, perchè in fondo sono ben scritti per carità sono io il problema ;p

Il finale mi ha lasciata sconvolta non me lo ero veramente aspettata, è stato... wow. 
Infine vorrei ringraziare l'autrice per avermi fatto leggere Luna ^_^

Voto: 3/5


giovedì 14 febbraio 2013

My personal beauty #27: Nail art San Valentino

Buon San Valentino a tutti cari lettori innamorati... <3 vi propongo due nail art per questa serata romantica in due versioni un po' alternative ^^ 

***
- Base    
- Smalto SinfulColors n.933 Secret Admirer
- Stampino con i cuoricini e smalto bianco
- Top coat














*** 
- Base
- Smalto Essence n. 86 a lovely secret     
- Smalto glitter topper Essence n.03 crazy in love, collezione hugs & kisses (oltre ai brillantini ha i cuoricini argentati dentro *_*)

Alla luce del sole 
Alla luce del sole
Alla luce artificiale
Allora carissimi dove ve ne andate questa sera? ^_^ avete fatto qualche nail art particolare e romantica? :) un bacetto a tutte...

Chi ben comincia... #16


Chi ben comincia... è la rubrica ideata dalla carissima Alessia del blog Il profumo dei libri che ringrazio perchè questa rubrica mi piace tantissimo e poi non so vi può essere utile per stuzzicare la vostra curiosità ^^ Questa rubrica la posterò ogni giovedì ^_^... In che cosa consiste?

-Apri un libro a caso dalla tua libreria
-Riporta le prime 5, 10, 15 frasi dell'inizio del libro
-Aspetta i commenti.



Oggi vi presento un libro che non vedo l'ora di poter iniziare (oddio quanti ne vorrei iniziare >.< ).. Un libro di recente uscita edito da una nuova casa editrice ^^

***

16 novembre 2011

<<Vera Campbell.>>
Annuii.
<<Diciassette anni. Capelli e occhi castani, viso pallido, non particolarmente alta, fin troppo esile... Insomma, insignificante>> osservò la madre superiora con un tono carico di disprezzo, facendo scorrere lo sguardo sul mio corpo in piedi davanti a lei, teso come una corda di violino.
L'ennesima coltellata nei confronti del mio fisico poco appariscente. Già lo sapevo, ma sentirselo dire ancora rendeva la cosa più ovvia e brutale.
<<Dai voti della tua ultima pagella mi sembra di notare che c'è ben poco anche sotto l'aspetto fisico>> continuò la suora severa e maligna, sfogliando il mio fascicolo personale che riempiva la sua possente scrivania.
<<Veramente non ho mai avuto un'insufficienza in pagella e cerco d'impegnarmi....>> protestai. 
Va bene che inguardabile, ma anche ignorante no! Inoltre mica era colpa mia se spesso ero stata assente alle lezioni a causa della mia salute.
<<Ti ho forse detto che potevi parlare?>> urlò la donna al colmo dell'indignazione. Mi sentii mancare.

- Attrazione di sangue di Victory Storm -

mercoledì 13 febbraio 2013

I miei acquisti #52 (II parte..)

Seconda parte degli acquisti di ebook ^^

Il guerriero di Kinley McGregor


Lochlan MacAllister, educato per essere all’altezza di guidare il proprio clan, ha dedicato la vita a questo scopo. Ma quando scopre che il fratello che credeva di aver perso è in realtà vivo, non esita a mettersi in viaggio e a cercare in Francia la verità. Qui si imbatte nella cugina Catarina, figlia illegittima del re, il quale ha deciso di darla in sposa con scopi politici. In fuga da questo destino, la sorte sembra essersi accanita contro di lei perché Lochlan è l’uomo che più di ogni altro lei odia. Così diversi di carattere, ma con il ricordo di un’infanzia infelice da condividere, attraverso la reciproca conoscenza scopriranno il calore della passione.

Shadowhunters. La città delle anime perdute di Cassandra Clare

Lilith, madre di tutti i demoni, è stata distrutta. Ma quando gli Shadowhunters arrivano a liberare Jace, che lei teneva prigioniero, trovano soltanto sangue e vetri fracassati. E non è scomparso solo il ragazzo che Clary ama, ma anche quello che odia, suo fratello Sebastian, il figlio di Valentine. Un figlio determinato a riuscire dove il padre ha fallito e pronto a tutto per annientare gli Shadowhunters. La potente magia del Conclave non riesce a localizzare né l'uno né l'altro, ma Jace non può stare lontano da Clary. Quando si ritrovano, però, Clary scopre che il ragazzo non è più la persona di cui si era innamorata: in punto di morte Lilith lo ha legato per sempre a Sebastian, rendendolo un fedele servitore del male. Purtroppo non è possibile uccidere uno senza distruggere anche l'altro. A chi spetterà il compito di preservare il futuro degli Shadowhunters, mentre Clary sprofonda in un'oscura furia che mira a scongiurare a ogni costo la morte di Jace? Amore. Peccato. Salvezza. Morte. Quale prezzo è troppo alto per l'amore? Di chi ci si può fidare, quando peccato e salvezza coincidono? Ma soprattutto: si possono reclamare le anime perdute?

Rossella. Il seguito di Via col Vento di Alexandra Ripley

Rossella è sempre stata una donna forte, con una fiducia sfrontata nel futuro. Ma ora che Rhett se n'è andato, sconvolto dalla morte della loro bambina, e che anche Mammy l'ha lasciata, consumata dalla malattia, neppure Tara, la sua amata terra, riesce a darle sollievo. È altrove che deve cercare la felicità. Ad Atlanta potrà riprendere in mano i suoi affari, ritrovare il conforto che le parole del caro Ashley sanno dare. E aspettare che Rhett torni da lei, ora che sa di volerlo più di ogni altra cosa. O forse il vento questa volta, la porterà lontano verso una nuova vita. Fino a quando una lieve brezza non giungerà ad annunciare che un altro giorno è davvero arrivato.

La ragazza che rubava le stelle di Brunonia Barry

E’ notte e il silenzio avvolge la baia di Salem. Zee Finch è ferma sul molo e fissa il mare. Il tempo sembra essersi fermato. Le stelle brillano nel cielo senza luna e si riflettono sulle acque dell’oceano disegnando un sentiero luminoso. Una volta Zee conosceva bene quel sentiero. Aveva tredici anni e passava le notti in mare aperto a guidare barche rubate, ma trovava sempre la strada grazie alle stelle. Eppure, un giorno, aveva perso quella rotta, e aveva giurato a se stessa di non percorrerla più. Perché quel giorno sua madre sia era suicidata, all’improvviso. Zee era fuggita da tutto e da tutti, dedicandosi agli studi in psicologia. Sono passati quindici anni da allora. Ma adesso è venuto il momento di ripercorrere quella rotta perduta. Il suicidio di Lily Braedon, una delle pazienti più difficili di Zee, che ora fa la psicoterapeuta, la costringe a fare ritorno. Le analogie fra il caso della donna e quello della madre sono troppe. Zee è sconvolta, ma non ha altra scelta: l’unico modo per fare luce sulla morte di Lily è capire la verità sul suo passato irrisolto. Un passato pieno di menzogne e segreti che molti, nella chiusa comunità di Salem, hanno cercato di rimuovere. Zee non può fidarsi di nessuno. Forse nemmeno di suo padre, ormai un uomo vecchio e malato. Non le resta che fare affidamento su se stessa, imparare a non dare nulla per scontato, rimettere tutto in discussione, anche quando la fuga sembra l’unica via d’uscita. Ma deve fare in fretta. Perché una nuova spirale di violenza rischia di rendere ogni sforzo vano. La verità corre su un’unica strada, che Zee ha dimenticato per troppo tempo, ma che se troverà il coraggiosi ripercorrere, la porterà a casa. Qui potrà finalmente realizzarsi il destino che l’aspetta.

Caffè con panna di Leah Stewart

Cameron ha quasi trent'anni. Di fidanzati, neanche l'ombra. L'unico anello che abbia mai ricevuto è un dono dell'uomo per cui lavora come assistente, il tanto celebre quanto maturo Oliver Doucet, che di anni ne ha ben novantadue. La vita di Cameron è semplice e regolare: vive all'ultimo piano della grande casa di Oliver, che per lei è come un padre, svolge ricerche per i suoi libri e in cambio gli prepara tramezzini al formaggio e mortadella, i suoi preferiti, e caffè, rigorosamente con tre cucchiai di panna. Fino al giorno in cui riceve una lettera che arriva da lontano: l'invito al matrimonio di Sonia, la sua ex migliore amica. Quindici anni prima, Cameron e Sonia erano inseparabili. Passavano ore a chiacchierare fitto fitto di principi azzurri e sogni nel cassetto; poi il college, i primi amori, la scoperta del sesso, fino alla laurea, e alla promessa di restare sempre amiche per la pelle. Ma proprio durante il viaggio di laurea un litigio misterioso le ha separate, e le due ragazze non si vedono da allora. Adesso Sonia vuole riavvicinarsi all'amica, ma Cameron non ci pensa neanche. Quando però, due mesi dopo, Oliver muore e le lascia un misterioso pacchetto chiedendole, come estremo desiderio, di recapitarlo a Sonia, Cameron non ha altra scelta che quella di partire. Tra lacrime, sbornie e un sacco di risate, sarà un viaggio pieno di ricordi e di incontri, alla scoperta dell'amicizia e, perché no, per Cameron forse finalmente anche dell'amore.

L'uomo del mare di Carl-Johan Vallgren

La vita non è stata generosa con Nella e il piccolo Robert, prigionieri di un’esistenza segnata dalla paura, col padre che entra ed esce continuamente di galera e la madre alcolizzata. un giorno accade l’impensabile: l’incontro inatteso con l’uomo del mare sembra cambiare ogni cosa. Tra lui e Nella nasce un’amicizia profonda, ma in un mondo segnato dalla violenza il segreto straordinario che li lega non potrà rimanere tale a lungo… Un romanzo gotico e unico in bilico tra sogno e realtà, che arriva dritto al cuore delle emozioni.
Nozze veneziane di Carole Mortimer

La follia di una notte.
Nicola d'Alessandro non è mai andato d'accordo con Danielle Bell. Quindi è sconvolto quando scopre che la donna del mistero, con cui ha avuto una notte infuocata dopo un ballo in maschera in stile veneziano, è proprio la rossa Dany.
La scelta di una vita.
La loro notte è stata straordinaria, ma Dany ha deciso di non sposarsi mai più. Nicola, invece, sembra avere altre idee.
Danzando sui vetri rotti di Ka Hancock

Lucia Houston e Michael Chandler non sembrano destinati a una vita felice: lui è affetto da disturbo bipolare e la famiglia di lei ha accumulato una lunga serie di casi di cancro. Nonostante siano entrambi segnati da un destino che non lascia ben sperare, quando le loro strade si incontrano la notte del ventunesimo compleanno di Lucia, è subito amore. Nonostante le perplessità delle sorelle di lei e  la gestione oggettivamente difficile di un rapporto che si consuma fra momenti di armonia, pause fatte di assordanti silenzi e i periodi di down che Michael supera nella clinica dove viene tenuto in cura da uno psichiatra che è quasi un padre putativo, i due non possono fare a meno l’uno dell’altra. Cauti a ogni passo, Lucia e Michael sono determinati a portare avanti la loro relazione consapevoli di non essere in grado di donare un futuro felice a un possibile figlio. Lui le promette onestà. Lei gli promette pazienza. Entrambi si promettono di rinunciare a essere genitori. Nonostante la decisione dolorosa e difficile di non avere bambini, tutto cambia improvvisamente il giorno del loro undicesimo anniversario di matrimonio dopo un controllo di routine di Lucia. Ha inizio così una storia unica, in cui nessuna regola conta più e la parola amore assume nuove declinazioni e profonde sfumature.

I segreti di Sua Altezza di Catherine Mann

È più sconvolgente scoprire di essere un uomo sposato o che la propria moglie è in realtà una principessa in incognito?
È stato un errore, almeno per la neosposa dell'architetto milionario Jonah Landis, che infatti lo ha lasciato il mattino dopo il loro impulsivo matrimonio. E così, dopo avergli sconvolto l'esistenza, Eloisa Taylor è sparita, con la firma ancora fresca sulle carte del divorzio. Ma se Jonah pensa di essersi liberato di lei si sbaglia. Non solo il ricordo della bruna conturbante lo tormenta giorno e notte: a un anno di distanza, scopre che l'annullamento non è valido e loro due sono ancora sposati. Basteranno due settimane insieme a chiarire ogni equivoco? Forse, ma le "nobili" sorprese non sono finite.

Il tempio della luce di Daniela Piazza

Milano, 1447. La città vista dall'alto è un tessuto dai colori vivaci punteggiato di torri e campanili, su cui domina la cattedrale di Santa Maria Nascente. E ancora un cantiere in fermento, il duomo di Milano, ma è progettato per diventare il più maestoso d'Europa. E proprio tra le sue mura si nasconde un segreto che potrebbe cambiare per sempre la storia della città. Filippo Maria Visconti, il signore di Milano, è morto lasciando il Ducato senza eredi - e facile preda delle ambizioni di Francesco Sforza - ma tra le navate della cattedrale e all'oscuro di tutti i pretendenti alla successione vive un ragazzo che ha nelle vene il suo stesso sangue. E che un giorno potrebbe rivendicare il potere per la "raza viscontea". È Niccolò, educato come un figlio dal canonico Onorio, che cresce tra i pilastri e sulle guglie del duomo; qui ha scoperto la passione per la scultura e ha incontrato la bella Angelica. Ma ora è giunto per lui il tempo di conoscere il proprio destino. Perché sotto le fondamenta del duomo si riunisce un'antica Confraternita che agisce in segreto per realizzare la Grande Opera: ricongiungere finalmente l'uomo a Dio. Chiamato da Onorio a farne parte, tra misteriosi rituali alchemici e intrighi di corte, Niccolò dovrà scegliere se percorrere la strada della Luce o quella delle Tenebre.

Inattese seduzioni di Elizabeth Hoyt

Per anni Melisande Fleming ha amato lord Vale da lontano, osservandolo sedurre innumerevoli amanti. Tuttavia una volta, dietro la maschera dell’impenitente donnaiolo, è riuscita a cogliere in lui i segni di un dolore straziante. Così, quando Vale viene piantato proprio in procinto di sposarsi, Melisande si offre a lui proponendogli un matrimonio di convenienza, seppur celando i propri sentimenti. Ma Vale avrà una sorpresa: timida e riservata di giorno, sua moglie si fa sensuale e disinibita di notte. Deciso a scoprire i suoi segreti, Vale dovrà prima affrontare i fantasmi del proprio passato.
La pittrice di anime di Isabel Wolff

Ella è una ritrattista di grande successo e sensibilità: dalle sue opere emergono le sfumature più intime delle persone. Il suo atelier diviene così un luogo nel quale tirare fuori sé stessi, per conoscersi meglio. Perché dietro ogni volto si nasconde una storia che vale la pena di essere raccontata. C'è una donna che guarda al passato con cui vorrebbe riconciliarsi, mentre un'altra tenta di convivere con i primi segni del tempo; e poi c'è lui, un uomo che con la sua presenza diventa sempre più importante. Incontro dopo incontro, Ella percorre un cammino fatto di empatia e conoscenza, fino a quando una lettera inattesa non la obbligherà a riscrivere la propria storia familiare, confermando con ancor più forza l'ingannevole peso delle apparenze. Ora non resta che dipingere quel ritratto, che la illuminerà come solo la vita stessa, con tutta la sua meraviglia, sa fare.

La probabilità statistica dell'amore a prima vista di Jennifer E. Smith

Poteva andare in mille altri modi. Se non avesse aspettato l'ultimo momento per provarsi il vestito. Se non avesse dimenticato il libro. E se avesse corso un po' più in fretta per raggiungere il gate... Forse sarebbe arrivata in tempo. Hadley non riesce a credere di aver perso il volo che avrebbe dovuto portarla a Londra, al matrimonio di suo padre. Per soli quattro minuti! Che cosa sono quattro minuti? Il tempo di un'interruzione pubblicitaria, di una pausa tra una lezione e l'altra, della cottura di un piatto nel microonde. Eppure è bastato quel piccolo, imprevedibile ritardo per mandare tutto all'aria. E ora eccola lì, costretta ad aspettare il volo successivo, davanti a un check-in deserto, con la valigia in mano e un groppo in gola. Ma, proprio in quel momento, i suoi occhi incontrano quelli di Oliver, il ragazzo più bello che abbia mai visto. Un sorriso, qualche battuta e Hadley scopre di essere seduta accanto a lui in aereo. È timida, ma inspiegabilmente trova naturale confidarsi, come se lo conoscesse da sempre. Gli parla di suo padre, quel padre assente e distante che ora sta per sposare una donna che lei non ha mai avuto il piacere o il dispiacere di incontrare. Oliver, invece, è ironico e vagamente misterioso, e per qualche ora riesce a distrarla dai pensieri che le affollano la mente. E a farla innamorare. Quando l'aereo atterra, si scambiano un bacio appassionato subito prima di perdersi nella folla del ritiro bagagli. Sembra la fine di un idillio destinato a durare solo poche ore e invece... Hadley e Oliver si ritrovano. Nel posto più inaspettato di tutti, perché l'amore è sempre inaspettato.

Contratto indecente di Jennifer Probst

Un contratto matrimoniale… Per salvare la villa di famiglia, l’impulsiva Alexa Maria McKenzie, ventisettenne proprietaria di una piccola libreria, sarebbe disposta addirittura a far bere un filtro d’amore a un rospo, possibilmente ricchissimo. Ma mai avrebbe immaginato di incappare nel fratello maggiore della sua migliore amica, uno degli uomini più ricchi, potenti e… appetibili di cui parlano le cronache mondane e di cui, da teenager, Alexa si era perdutamente innamorata senza speranza alcuna. Il miliardario Nicholas Ryan da parte sua non crede per nulla nel matrimonio, ma per ereditare l’azienda dai suoi che lui stesso ha convertito in un business di successo nell’ambito delle nuove tecnologie, è costretto da un patto di famiglia a trovare una moglie. E in fretta. Così, quando scopre che quella scocciatrice della migliore amica d’infanzia di sua sorella è in ristrettezze economiche, le offre un contratto di un anno: matrimonio, nessun coinvolgimento emotivo, proibito innamorarsi. Ma almeno il sesso, no quello non è proibito… E come Alexa scopre che Nicholas supera ogni suo ricordo di ragazzina, Nicholas andrà ben oltre l’immagine che aveva di lei e dovrà venire a patti con le sue stesse convinzioni…

Le imprevedibili conseguenze dell'amore di Jill Mansell

Orla Hart è una star, un'autrice che fa sognare milioni di lettrici in tutto il mondo raccontando romantiche storie d'amore che si concludono immancabilmente con un mieloso lieto fine. Tuttavia ora ha perso il tocco magico, perché la vita - quella reale - non è certo come lei l'ha sempre descritta nei suoi libri. Sono anni che il marito la tradisce con ragazze molto più giovani e, sebbene lo ami ancora alla follia, Orla non può più sopportare il peso di quelle umiliazioni: e l'unica soluzione che vede all'orizzonte è sparire, per sempre. Il destino, però, ha in serbo per lei un nuovo, inaspettato capitolo: l'incontro con Millie, una giovane donna che ha appena lasciato l'ennesimo fidanzato perdutamente innamorato di lei. Stufa di ritrovarsi impelagata in relazioni soffocanti, Millie decide di prendersi una pausa e di dedicare un'intera estate solo a se stessa, coinvolgendo nelle sue avventure pure Orla che, affascinata dalla sua determinazione e disinvoltura, capisce che quella ragazza potrebbe essere un'inesauribile fonte d'ispirazione per creare la protagonista del suo nuovo romanzo. Ma questa volta il lieto fine deve essere autentico e il personaggio deve innamorarsi anche nella realtà. Orla intraprende così una caccia al principe azzurro, contro la volontà di Millie. Ma l'amore trova sempre un pertugio nel cuore e sboccia quando meno te lo aspetti.


L'imprevedibile viaggio di Harold Fry di Rachel Joyce

Quando viene a sapere che una sua vecchia amica sta morendo in un paesino ai confini con la Scozia, Harold Fry, tranquillo pensionato inglese, esce di casa per spedirle una lettera. E invece, arrivato alla prima buca, spinto da un impulso improvviso, comincia a camminare. Forse perché ha con la sua amica un antico debito di riconoscenza, forse perché ultimamente la vita non è stata gentile con lui e con sua moglie Maureen, Harold cammina e cammina, incurante della stanchezza e delle scarpe troppo leggere. Ha deciso: finché lui camminerà, la sua amica continuerà a vivere. Inizia così per Harold un imprevedibile viaggio dal sud al nord dell'Inghilterra, ma anche dentro se stesso: mille chilometri di cammino e di incontri con tante persone, che Harold illuminerà con la sua saggezza e la forza del suo ottimismo. Harold Fry è - a suo modo - un eroe inconsapevole, proprio come Forrest Gump: un uomo speciale capace di insegnarci a credere che tutto è possibile, se lo vogliamo davvero.


Sarà per sempre di Judith McNaught

Victoria Seaton è cresciuta in un modesto villaggio in America. Rimasta orfana, si imbarca per l’Inghilterra per reclamare la propria eredità e il posto che le spetta di diritto nell’alta società. Quando giunge a Wakefield, sontuosa dimora del lontano cugino lord Jason Fielding, rimane colpita dall’eleganza formale del luogo. Ma anche disorientata dal comportamento arrogante dell’uomo che, con i suoi modi bruschi, a tratti crudeli, terrorizza ogni debuttante. Tuttavia, Victoria non può non sentirsi attratta dalla sua grazia felina e dalla sua virilità, e perfino toccata dai ricordi dolorosi che riesce a intravedere nelle profondità dei suoi occhi. Dal canto suo Jason, incapace di resistere al fascino e allo spirito indomito di Victoria, cede al desiderio trascinandola in una passione travolgente. Un amore che potrebbe durare per sempre, se solo riuscisse a liberarsi del passato…



Mi chiamo Chuck. Ho diciassette anni e, stando a wikipedia soffro di un disturbo ossessivo-compulsivo di Aaron Karo


Charles, detto Chuck, ha diciassette anni e si lava le mani continuamente, controlla anche cento volte di seguito che le piastre dei fornelli siano spente e non va mai a dormire senza aver fatto la pipì fino allo sfinimento. Ha un amico del cuore, Steve, l'unico a cui confida le sue stramberie e una sorella, Beth, bella, normale e piena di amici che lo ignora fino a negargli persino l'amicizia su Facebook. La sua giornata è costellata dalla ripetizione di gesti, regole maniacali che lui stesso si è imposto per non perdere del tutto il controllo di sé. E poi ci sono le Converse: ne possiede decine di paia di ogni colore che ha abbinato ai vari stati d'animo. Converse rosse: arrabbiato; gialle: nervoso e così di seguito. I genitori, però, sono sempre più preoccupati e, nonostante le rimostranze di Chuck, decidono di spedirlo da una psichiatra. L'arrivo di una nuova compagna di classe e il desiderio di aiutare il suo amico bullizzato convinceranno Chuck a prendere sul serio i suoi sintomi e a iniziare una terapia.

Amare uno scozzese di Kinley McGregor

Per non sposare un uomo che non ama, Nora, nipote di Eleonora d'Aquitania, è pronta a fuggire, ma ha bisogno di un accompagnatore fidato. Il prescelto è Ewan MacAllister, uomo brusco, che accetta di portarla in Inghilterra per poi affidarla al fratello. Tormentato da un oscuro passato, Ewan è deciso a tenere la giovane a distanza, però deve presto cedere al desiderio che li attira inesorabilmente l'uno verso l'altra. Realizzare il loro sogno d'amore richiederà comunque parecchio coraggio, per affrontare non solo le ire del padre di Nora ma anche le macchinazioni del fidanzato, deciso a tutto pur di riavere la sua promessa...

Le difettose di Eleonora Mazzoni

Carla ha quasi quarant'anni, un compagno praticamente perfetto, un lavoro stimolante e un certo fascino. Ma non riesce ad avere un figlio. E per una come lei, abituata a centrare l'obiettivo, il senso di fallimento brucia senza consumarsi. Perché l'ossessione della maternità si può affinare al punto da dare dipendenza. Accade a molte delle donne che Carla incontra quando decide di tentare la fecondazione assistita. Tutte stanno in fila, mese dopo mese, per eseguire lo stesso rituale: gli ormoni, il pick-up, il transfer, l'attesa. Conoscono il proprio corpo e i suoi segnali con una precisione maniacale. Usano un oscuro gergo da iniziate. Perché loro non aspettano un bambino, «fanno la cova», non rimangono incinte, «s'incicognano». Mentre a forza di medicine si gonfiano come galline d'allevamento, le donne «difettose » si sfogano, si danno conforto, nelle sale ospedaliere o nelle chat. Nel suo viaggio alla ricerca della maternità, e di una forma di saggezza che pare sempre scivolarle fra le dita, Carla può contare su di loro, ma anche su due guide spirituali d'eccezione: Seneca, oggetto dei suoi studi di latinista, e nonna Rina, che prima di diventare solida come una quercia era stata fragile come un albero rinsecchito. Nonostante persino la Bibbia sia piena di vecchie sterili che all'improvviso riescono a procreare, Carla forse deve mettersi in testa che un figlio non è un diritto, come le dice Marco, il suo compagno, con quella sua franchezza generosa e un po' leggera. Un esordio intelligente e lieve che racconta la speranza della maternità, e in cui il chiacchiericcio cosí vero di tante femmine energiche, sconsolate o allegre, ci restituisce una realtà complessa, lasciandoci perennemente in bilico tra divertimento e commozione.

Quando l'amore non finisce di Charlotte Link

Baviera, 1619: guerra dei Trent'anni. La più lunga guerra di religione della storia europea, che vede contrapposti sovrani cattolici e protestanti al prezzo della distruzione di paesi interi. Margaretha von Ragnitz è una giovane aristocratica cresciuta nella cattolica Baviera a cui poco interessa la ragion di stato e che, per amore di un nobile protestante, Richard, fugge dal convento in cui studiava per trasferirsi a Praga. Ma la politica e la guerra sono destinate a travolgere i destini di ciascuno e Richard non avrà il coraggio di unirsi a una cattolica. Ripudiata dalla famiglia di origine, sola in una capitale straniera, Margaretha troverà l'appoggio di un ufficiale, Maurice, che non ama, ma che sposerà. Seguono anni difficili, segnati dalla guerra. Margaretha, che ancora non ha conosciuto la passione, abbandona Praga e il marito per tornare in Baviera, nel convento dove aveva vissuto da ragazzina alla ricerca della sua famiglia e, forse, della passione che non ha mai conosciuto. Ma qui, di fronte a situazioni nuove e inaspettate, avrà modo di riflettere sulla sua vita e sul suo futuro.

Schiava del suo cuore di Louise Allen

Italia, 410
Durante il sacco di Roma, la giovane patrizia Giulia Livia Rufa, assalita da due malviventi che approfittano del caos in cui è piombata la città, viene salvata da Wulfric, un gigantesco guerriero goto dai lunghi capelli biondi e dai profondi occhi verdi, che la porta con sé come sua schiava. Dapprima riottosa e ribelle, Giulia si rende conto a poco a poco che vivere tra i Visigoti e condividere le loro usanze non è poi così spiacevole, tanto che abbandona ogni proposito di fuga. Anzi, scopre di desiderare Wulfric più di quanto sarebbe lecito a una vergine. Ma il barbaro è destinato a diventare re e non può certo sposare una schiava romana. Al massimo potrebbe fare di lei la propria amante, una condizione che Giulia non è disposta ad accettare... o forse sì.

Contratto milionario di Maya Banks

La solare Ashley Carter è sicura che non potrà mai essere più felice di così. Sta per sposare il milionario Devon Carter, l'uomo che segretamente ama da anni. Purtroppo i suoi sogni vengono infranti già durante la prima notte di nozze, non appena scopre che Devon ha accettato di diventare suo marito solo per affari. Pur di rimanere al suo fianco decide di interpretare la parte della moglie perfetta e si-lenziosa, chiudendo la sua dolce esuberanza a doppia mandata. Ora Devon ha tutto ciò che in apparenza desidera, ma quello che davvero brama è rivedere le fiamme della passione negli occhi di Ashley, fiamme che farà di tutto per riaccendere.

L'accordo di una notte di Maya Banks

Pippa Laingley non è una donna che si lascia irretire da facili speranze. Nonostante un matrimonio sia altamente auspicabile, nonché desiderato da entrambe le famiglie, sa perfettamente che Cameron Hollingsworth non è disposto a dividere la propria vita con lei. Ma una notte di passione sì. Lui ha deciso che non la amerà mai, per nulla al mondo. E non importa se il tocco di lei è dolce, se il profumo della sua pelle gli incendia il sangue nelle vene. Dimenticherà a ogni costo la sua voce melodiosa e i suoi occhi da incantatrice. E allora, perché starle lontano sembra impossibile?

Fragili e preziose di Megan Hart

Fragili e preziose, le rose hanno bisogno di cura. Nel giardino di Gilly le rose non fioriscono mai, lei non ha tempo per loro né per sé, sovrastata dalle esigenze della famiglia, dai pianti dei figli, dalle aspettative degli altri che la soffocano lentamente, togliendole un po' d'aria ogni giorno. Ma nel momento in cui crede di non farcela più, si ritrova con un coltello alla gola. Il suo primo pensiero è che potrà avere un po' di tregua. Ora qualcuno dovrà salvare lei. Segregata in una casupola, con un rapitore sempre meno folle e sempre più umano, le ci vorrà molta forza per non dimenticare che quell'uomo è sull'orlo di un baratro, e che se non starà attenta potrebbe cadere insieme a lui, come una rosa nella neve.

Mi ricordo di te di Yrsa Sigurdardottir

Il villaggio di Hesteyri nei mesi invernali è disabitato e quasi irraggiungibile. L'unico contatto con il resto dell'Islanda è un traghetto perennemente in balia del vento e del mare. In questo luogo desolato, tre giovani provenienti dalla capitale hanno deciso di ristrutturare una casa per trasformarla in un albergo. Ansiosi di mettere a frutto il loro investimento, si sono arrischiati a viaggiare fino a Hesteyri nel periodo più freddo per mettere mano ai lavori. Il piccolo gruppo presto si rende conto che non solo la ristrutturazione è molto più difficile del previsto, ma anche che sul villaggio deserto aleggia un'atmosfera sinistra. I telefoni cellulari si scaricano senza motivo e una presenza indistinta sembra seguirli, lasciando tracce che suggeriscono un messaggio indecifrabile. Impossibilitati a comunicare con l'esterno, i tre possono solo aspettare che il traghetto torni a prenderli nella data stabilita, mentre la tensione tra loro continua a crescere. Negli stessi giorni Freyr, uno psichiatra, sta aiutando la polizia nell'indagine su un caso di vandalismo in una scuola. La vita dell'uomo è cambiata da quando suo figlio Benni è misteriosamente scomparso tre anni prima; una tragedia che lo ha gettato nello sconforto e ha distrutto il suo matrimonio. Nel corso dell'indagine Freyr risale a un altro atto vandalico compiuto nella medesima scuola cinquant'anni prima, lo stesso periodo in cui un giovane allievo è svanito senza lasciare tracce: un caso fin troppo simile a quello di Benni e che sembra affondare le sue radici nel remoto villaggio di Hesteyri Yrsa Sigurdardóttir, la regina del thriller islandese, intesse due vicende parallele per creare un mondo inquietante che mina le certezze del lettore; dove ogni personaggio nasconde un segreto, dove la paura è in agguato nelle strade deserte e nel rumore delle onde.

Nella terra della nuvola bianca di Sarah Lark


Londra, 1852. Due giovani donne diversissime tra loro ma accomunate da un grande senso dell'avventura e dalla passione per la libertà, si imbarcano dirette in Nuova Zelanda e ben presto stringono un'amicizia destinata a durare per sempre. Per entrambe questo è l'inizio di una nuova vita come future spose di due uomini che non conoscono ma che rappresentano per loro un sogno di emancipazione e di romanticismo. Gwyneira, di origini nobili, è promessa al figlio di un magnate della lana mentre Helen, istitutrice di professione, ha accettato la proposta di matrimonio di un contadino. Gwyneira e Helen seguono il loro destino in una terra che ha i colori e i profumi del paradiso. Ma riusciranno davvero a trovare l'amore e la felicità dall'altra parte del mondo?

Quello che mi lega a te di Beth kery

È un party esclusivo quello cui Francesca Arno, studentessa d'arte, partecipa stasera. All'interno del grattacielo sede della Noble Enterprise, con vista sulle mille luci di Chicago, tra persone eleganti e calici di champagne, Francesca non si sente esattamente a suo agio. Eppure la festa è per lei, visto che è stata scelta per decorare con un dipinto il maestoso atrio dell'edificio. Ma ecco che, all'improvviso, in sala compare un uomo, ed è come se il mondo si fermasse. Impeccabile nel suo costosissimo abito, il sorriso enigmatico come quello di Ryan Gosling e due occhi che ti incatenano: è lui, il giovane e quasi leggendario Ian Noble, capo della sua azienda milionaria creata dal nulla, che, sotto gli sguardi di tutte le donne presenti, si sta dirigendo proprio verso Francesca. Qualcosa li lega all'istante: un'attrazione immediata, fortissima e terribilmente fisica. Per lei è la prima volta: un'eccitazione così non l'aveva mai provata, e ne è del tutto posseduta. Per lui, è l'incontro che aspettava da tempo: l'innocenza di questa ragazza così bella, così inesperta, lo accende e lo seduce. Da quella sera Francesca cederà pian piano a tutte le tentazioni, anche le più pericolose, e a tutte le proposte, anche le più indecenti, sentendosi sempre più perduta. E sempre più conquistata da quest'uomo e dal suo irresistibile mix di arroganza maschile e galanteria d'altri tempi. Pian piano, Francesca s'impadronirà dei molti segreti di Ian Noble, finché, nella magia della città più romantica del mondo, a prendere il controllo sarà l'unico legame che conta davvero, e per sempre: l'amore.

Fuoco di passione di Donna Lee Simpson

Fiera e indipendente, la giovane contessa Charlotte von Wolfram non ha alcuna intenzione di accettare il fidanzamento con Simeon St Ange, conte di Wesmorlyn, imposto dalla famiglia. Il loro primo incontro a Londra è infatti un disastro: lei pensa che Wesmorlyn sia bigotto e arrogante, lui che Charlotte sia troppo bella e selvaggia per diventare sua moglie, dopo che si è dato tanto da fare a riabilitare il nome della famiglia. Ma poiché Charlotte è impegnata nella ricerca di una persona che le sta a cuore, Simeon si sente in dovere di aiutarla. E in un gioco di segreti scoprirà che la passione e l’impulsività della giovane lo attraggono oltre ragione, rischiando di mettere in grave pericolo anche il loro nascente amore.

Un matrimonio sconveniente di Susanna Fraser

Inghilterra, 1809 - Rimasta senza famiglia, Lucy Jones è cresciuta in casa dello zio insieme ai cugini: Portia, Hal e Sebastian. Innamorata da sempre di quest'ultimo, luogotenente dell'esercito inglese, accetta con gioia di fidanzarsi in segreto con lui. Ma poi il destino rimescola le carte: Sebastian si invaghisce di una giovane donna molto bella e Lucy si lascia conquistare dall'affascinante James, Visconte Selsley, e lo sposa. Solo dopo le nozze con Lucy, James apprende del legame segreto tra la moglie e Sebastian. E allora tutto cambia di nuovo.
Un regalo da perfetto di Karen Swan

Una collana con tanti ciondoli. Ogni ciondolo un segreto. Dopo il successo di Un diamante da Tiffany, il nuovo romanzo di Karen Swan Tormentata da un passato da cui non riesce a sfuggire, Laura Cunningham ha un solo desiderio: tornare a una dimensione di vita raccolta, intima e priva di complicazioni. La sua relazione tranquilla con il dolce Jack, le chiacchiere davanti a una tazza di tè con l'amica del cuore Fee e il nuovo lavoro come creatrice di gioielli sono tutto ciò di cui ha bisogno per andare avanti. Fino al giorno in cui Rob Blake entra nel suo laboratorio e la incarica di creare una collana con sette ciondoli per l'amatissima moglie Cat: sette come il numero delle persone importanti nella sua vita. Ma ogni pendente deve raccontare un aspetto di Cat e per far questo Laura si troverà a contattare amici e familiari della donna. D'un tratto la sua tranquilla e ordinata vita nel Suffolk viene spazzata via e al suo posto arrivano weekend in chalet di lusso, feste VIP, fiumi di champagne, amici glamour, stravaganti e molto misteriosi... I segreti vengono a galla e mentre la collana comincia a prendere forma, l'inebriante vita di Cat inizia ad avvolgere anche quella di Laura. E quando la collana è terminata, la metamorfosi di Laura è completa. È arrivato per lei il momento di fare i conti con il passato e prendere una decisione: quali sono i suoi veri desideri? Ciò che sta vivendo è realmente ciò che vuole? Dall'autrice di Un diamante da Tiffany 200.000 copie Bestseller internazionale Il libro femminile più venduto in Italia nell'ultimo anno 7 ciondoli. 7 amici. 7 segreti da svelare... 

Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh

Victoria ha paura del contatto fisico. Ha paura delle parole, le sue e quelle degli altri. Soprattutto, ha paura di amare e lasciarsi amare. C'è solo un posto in cui tutte le sue paure sfumano nel silenzio e nella pace: è il suo giardino segreto nel parco pubblico di Potrero Hill, a San Francisco. I fiori, che ha piantato lei stessa in questo angolo sconosciuto della città, sono la sua casa. Il suo rifugio. La sua voce. È attraverso il loro linguaggio che Victoria comunica le sue emozioni più profonde. La lavanda per la diffidenza, il cardo per la misantropia, la rosa bianca per la solitudine. Perché Victoria non ha avuto una vita facile. Abbandonata in culla, ha passato l'infanzia saltando da una famiglia adottiva a un'altra. Fino all'incontro, drammatico e sconvolgente, con Elizabeth, l'unica vera madre che abbia mai avuto, la donna che le ha insegnato il linguaggio segreto dei fiori. E adesso, è proprio grazie a questo magico dono che Victoria ha preso in mano la sua vita: ha diciotto anni ormai, e lavora come fioraia. I suoi fiori sono tra i più richiesti della città, regalano la felicità e curano l'anima. Ma Victoria non ha ancora trovato il fiore in grado di rimarginare la sua ferita. Perché il suo cuore si porta dietro una colpa segreta. L'unico in grado di estirparla è un ragazzo misterioso che sembra sapere tutto di lei. Solo lui può levare quel peso dal cuore di Victoria, come spine strappate a uno stelo. Solo lui può prendersi cura delle sue radici invisibili. Solo così il cuore più acerbo della rosa bianca può diventare rosso di passione. Il linguaggio segreto dei fiori è un fenomeno editoriale senza precedenti. Conteso da tutti gli editori, è stato venduto in ventisette paesi, con aste agguerrite e cifre record. In uscita contemporanea in tutto il globo, racconta, attraverso uno dei personaggi più straordinari mai creati, una storia di coraggio e di speranza, di abbandono e di incredibile sete di vita, mostrandoci la forza immensa dell'amore più vero, quello imperfetto e senza radici, che dà senza pretendere nulla in cambio.

Cosa si è aggiunto invece alla vostra libreria questa settimana??? ^_^