domenica 2 giugno 2013

Recensione: Harmattan

Mentre qui è sceso il secondo diluvio universale, vi lascio la recensione di un libro tutto italiano ^^ di un autrice veramente brava secondo me di cui vi ho recensito un'altra sua serie... 

Titolo: Harmattan
Autore: Liliana Marchesi
EditoreYoucanprint self-publishing
Pagine: 256
Prezzo: 2,99€ ebook (Amazon) 

TramaMia si è appena diplomata e ancora non sa cosa l’attende al dì fuori della scuola. Per aiutarla a schiarirsi le idee, i suoi genitori le regalano un viaggio, di cui sarà lei stessa a scegliere la meta. Intenzionata a prendere in mano le redini della propria vita, Mia deciderà la destinazione del proprio viaggio sfidando il destino. Inizia così l’avventura che la porterà in Mali, dove lì incontrerà Diego, un ragazzo carismatico e affascinante con il guale nascerà una particolare intesa, ed Essien, un essere immortale dalla pelle color nocciola che dopo averle sabato la vita le ruberà il cuore. 
A complicarle l’esistenza, però, non sarà solo il suo cuore indeciso. Scoprirà infatti di essere la designata di un’antica profezia riguardante l’irresistibile guerriero Essien, e che degli esseri malvagi con poteri soprannaturali faranno di tutto per ucciderla. Amore, intrighi, tradimenti, sangue. Per Mia non sarà solo un viaggio che la porterà a conoscere un mondo diverso da come era stata abituata a vederlo, per lei saia una travolgente avventura che La costringerà a scoprire sé stessa e la passione che anima il suo cuore.

Recensione

Tutto ha inizio con un regalo davvero inaspettato... ovvero la possibilità di scegliere un viaggio, in qualunque posto dove lei voglia andare, in qualunque data, come regalo dai genitori per i suoi 18 anni... Questo è l'inizio di un avventura piena di sorprese e incontri che cambieranno la vita di Mia, in ambiente sperduto e selvaggio, ma talmente bello che nessuna foto gli renderebbe giustizia, quale il Mali in Africa.

Da subito se la dovrà cavare da sola, prendere l'aereo, destreggiarsi in un paese in cui non si conosce nessuno, non si sa la lingua e tutto con le proprie forze, ma se di mezzo c'è il destino e un'antica leggenda allora complice il vento del Sahara, ovvero l'Harmattan metterà sulla strada Diego, un ragazzo di Pisa, particolarmente carino con occhi celesti come il cielo e capelli dorati come il grano, che si trova li per girare un documentario e delle foto che dovrà fare Mia. Tra i due oltre a questo accordo di "lavoro" scatta qualcosa, così decidono di avventurarsi insieme, e finiranno dritto dritto incontro a Essien, un ragazzo del posto che nasconde parecchi segreti che aiuterà Mia quando è in difficoltà.
Tra i due c'è una strana alchimia, quasi fosse una sorta di destino che li lega, più profondamente dell'amore.. come se fossero due anime che si rincontrano e si legano...
Ok basta ho detto troppo.... ma se siete curiosi, vi aggiungo che il libro è condito anche con antiche leggende di remoti popoli come i Sogon e i Kellem... e sopratutto chi sceglierà Mia?? Diego o Essien??

Con una scrittura fluida Liliana Marchesi ci trascina tra antiche tribù in un ambiente affascinante e pieno di magia, dove conosciamo tanti usi e costumi delle varie tribù.. 
Secondo me il libro avrebbe reso meglio se il finale non fosse stato un po' precipitoso e se ci fosse stato qualche punto di vista oltre quello di Mia come per esempio Essien, sarebbe stato interessante sapere qualcosa direttamente da uno che i fatti lo coinvolgono sin dalla nascita, ma non per questo il romanzo perde di sostanza, anzi lo consiglio per chi ha voglia di viaggiare in posti lontani restando seduti comodamente a casa con un pizzico di fantasia e magia ^_^

Voto: 3,5/5

2 commenti:

TheSweetColours ha detto...

sembra carino!

Lady Debora ha detto...

Si lo è molto ^^