domenica 3 febbraio 2013

Recensione: Meravigliosa

Carissimiiiii... questa domenica mi sono messa sotto e ho preparato le 3 recensioni che avevo accumulato, le ho fatte corte giusto l'essenziale ;p buona lettura e naturalmente fatemi sapere cosa ne pensate se li avete letti, se li vorreste leggere... ^_^ iniziamo con la prima..

Titolo: Meravigliosa
Autore: Julia Quinn
Editore: Mondadori
Collana: Emozioni, dicembre 2009
Pagine: 373
Prezzo: 5,50€

TramaSono due le cose che tutti sanno di Alexander Ridgely: è il duca di Ashbourne e non ha alcuna intenzione di sposarsi. La prima è certamente vera. Quanto alla seconda, dal momento stesso in cui un’affascinante americana dai capelli rossi ha fatto irruzione nella sua vita, ha cessato di esserlo. Emma Dunster è brillante, divertente, di sani principi e coraggiosa: non esita infatti a gettarsi davanti a una carrozza in corsa per salvare il nipote di Alex. Emma è una ragazza piena di qualità, nessun dubbio. Qual è quindi il problema? Il lignaggio: Emma è una semplice cameriera, l’antitesi della sposa per un algido duca. Eppure, sotto quegli abiti dimessi da sguattera, si nasconde una donna profondamente diversa, pronta per un futuro che va ben oltre i confini di un’esistenza da trascorrersi nell'ombra.

Recensione


Emma Dunster  su insistenza del padre lascia la sua casa a Boston per andare a stare un anno dagli zii e i cugini a Londra dove farà il suo debutto in società.
Per sfuggire alle grinfie della zia che la rincorre per la disposizione dei fiori, lei e la cugina Belle si mettono gli abiti da cameriere e vanno ad aiutare la cuoca con i preparativi e tutto ha inizio quando si offre di andare al mercato a prendere le uova visto che tutte le domestiche erano impegnate a cucinare.
Sulla strada del ritorno un bimbo sta per essere investito lei non ci pensa due volte e si lancia a salvare il bimbo.
Il suo gesto troverà la gratitudine di Alexander Ridgely, duca di Ashburne e sua sorella Sophie, in quanto è il nipote del duca. Lei si fa passare per la cameriera Meg, fino a quando lui non scoprirà la verità al debutto di lei.
Tra loro scatta l’attrazione sin dal primo incontro e tra una frecciatina, una battuta e mille guai in cui lei si andrà a cacciare e lui andrà a toglierla il romanzo scorre sotto le dita, pagina dopo pagina, risata dopo risata.

Un libro che mi è piaciuto moltissimo, lei forte e indipendente tanto da gestire insieme al padre la ditta di trasporti che hanno a Boston lui anche forte, un po’  libertino (giusto per dare quel tocco di fascino del bello e cattivo ;p) entrambi testardi e indipendenti, impossibili e cerca guai (per lo meno lei ^^)

L’unica sono i continui ribadire sull’attrazione tra di loro… ecco io ne avrei tolti un paio, ma per il resto è un libro da leggere assolutamente per chi ama il genere e per chi ha voglia di una lettura fresca  e super leggera…

Voto: 4.5/5

7 commenti:

Silvia Leggiamo ha detto...

Molto carino questo libro, anche se della Quinn ho letto mooooolto di meglio. Ma va be', è il suo romanzo d'esordio quindi le perdono alcune ingenuità ^^

Lady Debora ha detto...

Non lo sapevo che era il suo romanzo d'esodio per me è il primo libro che leggo suo e non ho l'opportunità di fare paragoni... che mi consigli di leggere di suo??

Silvia Leggiamo ha detto...

Se la trovi nell'usato io ho adorato la saga dei fratelli Bridgerton, in particolare Il Visconte che mi Amava, Un Uomo da Conquistare e Amare un Libertino (anche La Proposta di un Gentiluomo è carino, ricalca la favola di Cenerentola ^^). Poi non fa parte di questa serie, ma è troppo divertente, Io ti Avrò.
Cmq i libri dlla Quinn sono tutti molto piacevoli!

Lady Debora ha detto...

Grazie cara ^^ me li segno... e poi vado a fare una capatina al mercatino dell'usato ^_^

Sonia Caporali ha detto...

Adoro la Quinn :D

Sonia Caporali ha detto...

Assolutamente, Deboraaaaaaaaaaa! Devi leggere la saga dei Bridgerton, uno spasso dal primo all'ultimo volume *__________*

Lady Debora ha detto...

>///< li devo trovare anche se mi pare che qualcosa ho in ebook devo vedere ^_^