lunedì 31 dicembre 2012

Bilancio letture fine 2012...

Come l'anno precedente, alla fine di ogni anno faccio un resoconto delle mie letture, dai libri comprati a quelli letti...


I libri cartacei e ebook comprati e regalati sono stati: Cartacei 139
ebook 377
(Tantissimi più degli anni scorsi.. me felice ^^)

I libri letti: 96 
Tantissimi non ne avevo mai letti così tanti anche se volevo arrivare a 100.. sarà il proposito per il 2013

Libri abbandonati: 4 
E sono: Il college delle brave ragazze di Ruth Newman, April in Paris di Michael Wallner, La ragazza fantasma di Sophie Kinsella, La giostra degli impiccati di Ann Featherstone.

Ho riletto: 4 libri 
Pochini... mi ero ripromessa di rileggerne almeno una decina, ma le letture nuove ne sono talmente tante... 

Alcuni dei libri più belli sono stati:
- Promessa di sangue di Richelle Mead
- Un sentimento pericoloso di Suzanne Enoch
- Il cielo sopra Darjeeling di Nicole C. Vosseler
- L'ultima canzone di Nicholas Sparks
- Il precario equilibrio della vita di Giorgio Marconi 
- Angel di L.A. Weatherly
- La trilogia di 50 sfumature di grigio di E. L. James
- Divergent di Veronica Roth
- La prima volta avevo sei anni di Isabella Aubry
- La moglie del maggiore di Deborah Hale
- Ritrovarsi di Rosemary Altea

Il più brutto: Il diario del vampiro. L'alba di Lisa Jane Smith >.<

Il più sorprendente: L'uomo che non voleva amare di Federico Moccia
(Devo dire che in confronto a Scusa ma ti chiamo amore e gli altri questo è un libro un pò più maturo... non me lo aspettavo, certo non è chissà che però ha fatto di peggio Moccia..)

Quello più deludente: Il sostituto di Brenda Yovanoff

Qual è il vostro resoconto 2012??

Buon 2013!!!!

E' arrivata la fine di un altro anno, che per quanto mi riguarda non vedo l'ora che finisca, la casa, gli esami, il mio papà in ospedale, insomma più sfiga di così non si può... 
Ma dai guardiamo in positivo al nuovo anno che sia ricco di soddisfazioni personali in ogni ambito della vostra vita, che i vostri sogni si avverino e che sia intriso di felicità e naturalmente di tantissime belle letture!!
Vi ringrazio per questo anno passato insieme, a chi si è accomodato da poco nel mio salottino e chi ha già condiviso un bel po' di tè con me ^^ a tutti grazie... ho conosciuto moltissime persone fantastiche che spero restino a farmi compagnia e spero che tante altre se ne possano aggiungere....
Un buon 2013 a tutti voi!!!! 

Un abbraccio 
Debora


domenica 30 dicembre 2012

Omaggi da... #9

Buona domenica per me per modo di dire... ma vabè sorvoliamo ^^
In questa puntata ringraziamento doppio a due autrici italiane esordienti, che si sono autopubblicate su Amazon ^_^ le trame mi ispirano moltissimo spero di poterli leggere quanto prima :)


Titolo: L'ombra del sole
Autore: Eva Fairwald
Editore: Autopubblicato
Pagine: 224
Prezzo: 0,89€

Trama: ''L'ombra del sole'' è un romanzo urban fantasy per ragazzi, ambientato in parte in Italia ai giorni nostri e in parte in una dimensione parallela, dove la magia è una realtà e convive con la tecnologia. Il romanzo è scritto in terza persona con narratore esterno ma onnisciente per fornire sempre una panoramica dei pensieri di tutti i personaggi coinvolti e una buona visione d'insieme. Non ci sono descrizioni lunghe, le scene cruente non sono mostrate in maniera troppo cruda e viene lasciato ampio spazio ai sentimenti, ma senza scene spinte. Dora è una ragazzina come tante, con una vita normale e un po' noiosa, divisa fra la scuola e il tempo libero. Un giorno la sua quotidianità viene sconvolta: un demone la attacca mentre aspetta l'autobus per tornare a casa. Un ragazzo la salva e la costringe a seguirlo alla Biblioteca Storica, quartier generale dell'Unione Segreta. In una dimensione parallela l'Impero del Sole ha sottomesso tutti gli altri popoli, molti sono costretti alla schiavitù, ma alcuni si sono organizzati e pianificano da anni un modo per liberarsi dell'Imperatore Heliodoro. L'Unione Segreta è ormai pronta ad agire e combattere per la libertà. Perché l'Impero ha inviato dei sicari sulle tracce di Dora? Chi è quel ragazzo che l'ha salvata e che cosa si aspetta da lei l'Unione Segreta?

***


Titolo: Luna
Autore: Francesca Verginella 
Editore: Autopubblicato
Pagine: 520 (circa, dipende dal formato)
Prezzo: 7,84€

Trama: Luna nacque in una notte molto particolare, una notte importante. Importante per tutte le Famiglie, per tutti i Mondi. Non era infatti solo la vigilia del giorno in cui suo padre Ledon, generale dell’esercito di Deos, avrebbe condotto le truppe riunite di tutte le razza libere alla battaglia decisiva contro Cron: le stelle indicavano che quella notte sarebbe nata la prescelta. Di tutto ciò però Narciso non conservava alcun ricordo conscio. La sua vita, la sua famiglia, il suo lavoro non avevano assolutamente nulla al di fuori dall’ordinario. Gli unici momenti fuori dagli schemi erano quelli passati con Ares, un amico che si dilettava a dipingere paesaggi fantastici, ma incredibilmente vicini a quelli che lei spesso vedeva nei suoi sogni. Fu in maniera brusca quanto improvvisa che un uomo, incontrato apparentemente per caso, le disse che l’ora era giunta, che doveva tornare, ricordare, abbandonare tutto, uccidere Narciso e far risorgere Luna. Le parole dell’uomo, lacerandola dentro, riuscirono alla fine a convincerla a tornare a Solamia, il continente su cui era nata in un altro tempo, in un altro mondo. Il ritorno non fu però affatto piacevole: la grande Deos, di cui le aveva parlato l’uomo, era in rovine, così come il resto di quella terra, caduta sotto il giogo di Cron. Cominciò a questo punto per Luna un difficile percorso alla riscoperta di sé stessa, dei suoi poteri e della sua coscienza. Ad aiutarla in questa impresa ci sarà Arat, un giovane guerriero conosciuto tra i sopravvissuti alla guerra, ed un gruppo di “eroi” ed “antieroi” che si unirono a loro strada facendo.

Che ne pensate, vi ispirano??

venerdì 28 dicembre 2012

My pesonal beauty #20 : Swatches Kiko n. 336

Buon pomeriggio carissimi come state?? Vi volevo lasciare lo swatches dello smalto entratomi questa mattina che era per il compleanno dalla mia amica Giulia... Lo volevo da tanto e ogni volta sbagliavo numeri >.< ha avuto pena per me e me lo ha regalato lei stessa ahahahhaa :p

Kiko n. 336


Smalto: Il colore è un semplice blu notte senza brillantini, così come lo vedere in foto che l'ho fatta alla luce del sole.

Stesura & Asciugatura: Ci vogliono due passate per coprire. Ho usato una bella dose di smalto altrimenti quando lo vai a stendere sull'unghia si porta via il colore. Si asciuga subitissimo, in 2 minuti circa.

Durata: Non saprei perchè l'ho messo questa mattina.
Base senza top coat
2 passate.

giovedì 27 dicembre 2012

Anteprima: "Il sangue nero dei Romanov" di Dora Levy Mossanen & "Ti prego lasciati odiare" di Anna Premoli

Buona serata carissima ^^ ecco un'anteprima che mi ispira moltissima sopratutto per chi come me ama la Russia *_*  e un'altra per chi ama le storie d'amore :)


Titolo: Il sangue nero dei Romanov
Autore: Dora Levy Mossanen
Editore: Newton Compton
Pagine: 352
Prezzo: 9.90€

Data di uscita: 17 gennaio 2013

Trama: Darja ha 104 anni ed è ancora una donna bellissima e dal fascino misterioso. 
Vive in un antico e fatiscente palazzo e intorno a lei svolazza sempre un nugolo di farfalle. Nessuno sa con certezza chi sia in realtà: l’unico indizio relativo al suo passato è un preziosissimo ciondolo, un uovo Fabergé tempestato di diamanti e pietre preziose da cui non si separa mai. Ha dei poteri soprannaturali e racconta di essere stata la tutrice del piccolo Aleksej, l’erede al trono dei Romanov. È passato quasi un secolo da quando la Rivoluzione ha annegato nel sangue il fasto e la ricchezza degli zar: i membri della famiglia reale sono stati uccisi, il loro nome dannato, i simboli del potere distrutti, eppure pare che Aleksej sia scampato all’eccidio… Darja non lo ha mai dimenticato e quando riceve una convocazione urgente da parte dell’Associazione della nobiltà russa le sue speranze riprendono corpo… Il sangue nero dei Romanov è una storia densa di magia e di avventura, amore e speranza, in cui rivive l’atmosfera lussureggiante di una corte opulenta e ricca di meraviglie, ma destinata a un inevitabile tramonto.

***


Titolo: Ti prego lasciati odiare
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: 9,90€

Data di uscita: 3 gennaio 2013

TramaJennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due team nella stessa banca d’affari londinese, tra di loro è da sempre scontro aperto e dichiarato. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: gestire i capitali di un nobile e facoltoso cliente.
E così si ritrovano a dover passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l’orario d’ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di Londra e le sue “frequentazioni” non passano mai inosservate: basta un’innocente serata trascorsa in un ristorante, per farli finire sulla pagina gossip di un noto quotidiano inglese. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con la collega hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca con il facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ben presto però, quello che per Jennifer sembrava uno scherzo, si rivela più complicato del previsto e un bacio, che dovrebbe far parte della messa in scena, scatena brividi e reazioni del tutto inattesi… 

Che ne pensate???

Chi ben comincia... #9


Chi ben comincia... è la rubrica ideata dalla carissima Alessia del blog Il profumo dei libri che ringrazio perchè questa rubrica mi piace tantissimo e poi non so vi può essere utile per stuzzicare la vostra curiosità ^^ Questa rubrica la posterò ogni giovedì ^_^... In che cosa consiste?

-Apri un libro a caso dalla tua libreria
-Riporta le prime 5, 10, 15 frasi dell'inizio del libro
-Aspetta i commenti.


Vi lascio le prime righe del libro che sto leggendo attualmente e che mi ha regalato il mio Sposo per Natale *_* e devo dire mi sta piacendo molto.... ^^

***


In un buco nella terra viveva uno hobbit. Non era un buco brutto, sudicio e umido, pieno di vermi e intriso di puzza, e nemmeno un buco spoglio, arido e secco, senza niente su cui sedersi né da mangiare: era un buco-hobbit, vale a dire comodo.
Aveva una porta perfettamente rotonda come un oblò, con un lucido pomello d'ottone proprio nel mezzo. La porta si apriva su un ingresso a forma di tubo, simile a un tunnel: un tunnel molto confortevole, senza fumo, con pareti rivestite di legno e pavimento di piastrelle ricoperti di tappeti, provvisto di sedie lucidate e di un gran numero di attaccapanni per cappelli e cappotti: lo hobbit amava ricevere visite.

-Lo hobbit con le illustrazioni di Alan Lee di J.R.R. Tolkien-

mercoledì 26 dicembre 2012

Quattro chiacchiere....

Buona sera carissimi ^^ ho aspettato fin'ora per questo post perchè devo ancora vedere una mia amica che mi doveva dare il regalo però ve lo faccio vedere in un secondo momento tanto è uno smalto (se non ci ha aggiunto altro) ^_^ 

Regalini della mia migliore amica Ilaria <3

Lo so che a tutti voi farà schifo, ma io lo adoro il  calendario di Robert Pattinson *_* grazie sorellina ^^
Ma non è fantastico questo portafoglio? Ok basta andiamo avanti :p
Il braccialetto da parte di Grazia 

Sono da parte del mio sposetto *_* quando ho visto questi anelli della brosway color oro, bronzo e argento me ne sono innamorata follemente! 


Questi sono i miei 2 auto regali!!! E lo so ci vuole ogni tanto ^_^

Sono gli smalti della Kiko *_* grazie ziaaaa.. me mooolto felice!

Questi sono da parte della mia mamy ^^il primo è una maglia e il secondo è un jeans stretto :)

Poi manca il vestitino da parte di mia zia Caterina, ma in foto usciva pessimamente e non sono riuscita a trovarlo sul sito di intimissimi -_-" comunque era tutto nero con le maniche in pizzo :p e poi i soldi e il regalo della mia amica Giulia che ancora non riesco a incontrarla >.< ormai ci stiamo dando per disperse io e lei ^^

Recensione: Cristina di Morval I-il ritorno

C'è l'ho fatta a scrivere la recensione un pò in ritardo lo so, pardon^^ 

Titolo: Cristina di Morval I- il ritorno
Autore: Luana Semprini
Editore: Autopubblicato
Prezzo: 0,95€ ebook - 8,32€ cartaceo


Trama: “Avvitai il trasmigratore tra le mie mani mentre continuavo a fissare il mio nemico con sfida.

Un lampo di comprensione si accese nei suoi occhi neri. 
― Non avrai in mente di… ― sussurrò. 
― Oh si, ho in mente proprio quello Redcliff. ―
― Cristina! ― il suo grido uscì rotto, a metà.
― Dimenticherai tutto, ogni cosa ― aggiunse.
― Non vedo l’ora di dimenticare te. Ma non cantare vittoria, tornerò, la partita non è ancora finita.
Detto questo girai la sfera che tenevo tra le mani a centottanta gradi. 
L’urlo disumano di Redcliff fu l’ultima cosa che sentii.
Poi scomparvi.”



Cristina è una ragazza dalla vita apparentemente perfetta. Bell'aspetto, ottima famiglia, fidanzato ricco e una laurea appena conquistata. Ma tutto questo le crolla davanti quando il giorno della sua laurea incontra Rudy, un pipistrello parlante che le racconta la realtà sulla sua vita: Cristina proviene infatti da una dimensione parallela alla quale è fuggita tramite una sfera, denominata trasmigratore, per scampare a Redcliff, il suo acerrimo nemico che ha distrutto la sua contea, Morval. La scelta non sarà facile, restare a vivere la sua falsa vita o tornare nel suo vero mondo in cui ha lasciato affetti e che le potrà regalare un amore intenso ma proibito.

Recensione

Questo libro certamente non è un libro senza errori o impeccabile però il suo punto di forza sono sicuramente i sentimenti che esso suscita... ma andiamo per ordine.

Cristina si trova a dover compiere una scelta far prendere il trasmigratore al suo acerrimo nemico, Redcliff oppure usarlo per andare in un mondo parallelo con la consapevolezza che i suoi ricordi sarebbero scomparsi. Pur di non dargliela vinta usa l'oggetto magico e per 22 anni ha vissuto nel presente con una vita come qualunque altra ragazza fino al giorno della sua laurea quando alla sua finestra si presenta un pipistrello parlante che gli mette davanti la possibilità di tornare a casa e finire quello che aveva iniziato oppure rimanere e continuare la sua vita.
Fino a quel momento si è sempre sentita inadeguata come se per lei ci fosse un altro destino, si sentiva oppressa dagli altri che si aspettavano da lei un modello perfetto di figlia, fidanzata senza chiedergli cosa volesse lei realmente, perciò parte e da qui iniziano le imprese di Cristina di Morval.

L'unica pecca del libro è il poco approfondimento, lei parte così senza rimorsi per quelli che sono stati i suoi genitori per 22 anni, senza neanche pensarci due volte, senza salutare nessuno. Avrei approfondito alcuni argomenti oltre questo, come l'amore tra i due protagonisti un pò frettoloso e i dialoghi un po' leggeri.... se ci fossero stati alcuni di questi piccoli appunti avrebbe tutte le carte in regola per un libro con i fiocchi e contro fiocchi e penso che siano dati dal fatto che sia la sua prima autopubblicazione.
Un libro che ti trasporta con se in questa realtà dove la magia domina, dove ci sono battaglie per il potere, dove ci sono cavalli e pipistrelli parlanti, dove il sentimento che ti suscita la lettura è il punto di forza del libro.
Lasciatevi trasportare dalla magia del libro, ignorando i piccoli difetti e vedrete che saprà convincere anche voi ^^ non vedo l'ora che a gennaio esca il continuo per saperne di più su Cristina, Ridcliff, il re nero e il destino di Morval!

Volevo ringraziare l'autrice per avermelo inviato! E' stato un piacere leggerlo... Grazie mille! ^_^

Voto: 3.5/5

martedì 25 dicembre 2012

Foto di un pazzo Natale

Come state passando il Natale?? Io mi sono addormentata e al mio risveglio mi sono ritrovata che tutti erano usciti tranne io mia sorella e mia nonna ahahahaha perciò mi metto sul blog a ciarlare a voi che probabilmente  starete giocando a carte o a tombola, mangiando biscotti e a cantare :p

Volevo farvi vedere alcune delle foto pazze che abbiamo fatto ieri sera a casa dei miei zii con Ipad :p un modo per condividere qualcosa di più dei libri ^^ 

Se volete potete condividere con me le vostre foto mandandomele tramite email o sotto con un link le posterò nel mio salottino se vi va ^^

Mia sorella ^^

Mia sorella e io

Mio zio nella sua foto in cui non ha fatto  lo scemo :p

la mia mano e qualla di mio cugino con mia sorella da sfondo ahahhahaha senza senso :p

Mia sorella e io, un pò sformate....

Mia sorella e io (ma non saprei dirvi che effetto abbiamo usato ...)

Una foto normale ^_^

Una foto di noi quattro cugini formato vortice..

Questo mi pare che sia formato specchio di me all'angolino  e mia sorella nel mezzo ahahaha

Mio cugino, mia sorella, sopra mia cugina e io anche qui sformati 

Ci divertiamo con poco noi quattro ahahahhaa.... Ciao carissimi alle prossime pazzie di gruppooo ^_^

lunedì 24 dicembre 2012

Buon Natale...

Buon giorno carissimi *_* come state???? Il Natale tanto atteso, sospirato, sognato è arrivato... con tutte le sue meraviglie e le sue gioie... 

Vi auguro di passare questi giorni felici con le persone che più amate, di poter scartare tanti regali che vi rendano felici, di mangiare tanto perchè si sa i chili presi a Natale sono giustificabili ;p di cantare tante canzoncine e di divertirvi divertirvi più che potete, di potervi rilassare sopra al divano magari con qualche bel libro a farvi compagnia a una tazza di cioccolata calda.. 


Auguri di cuore a voi e alle vostre famiglie un abbraccio e un bacetto ci vediamo a Santo Stefano qui nel mio salottino ^_^ 

domenica 23 dicembre 2012

My personal beauty #19: Nail-art

Buona domenica... domani è vigilia come state messi con i regali?? io li devo solo impacchettare se riesco a trovare un po' di carta in giro per casa :p

***
Gli smalti usati sono: 
- Base trasparente
- Smalto lilla NYC (New York Color) n. 257 Lavender Cupcake
- Smalto con i brillantini fucsia CR (Care Romeis) n. 49 
- Smalto bianco CR (Care Romeis)
- Smalto nero Essence n. 59 black is black
- Smalto Kiko top coat gel look
- Dotter a punta fina e media


1) Base
2) Stendete due passate di lilla 


3) Una volta asciugato mettete sul pollice e anulare di entrambi le mani lo smalto brillantinato solo sulla parte superiore, sulle altre dita mettetelo solo sulla parte inferiore.
4) Asciutto ben bene con il dotter sul pollice e anulare fate dei puntini neri che man a mano diventano più piccoli nel verso contrario in cui farete quelli bianchi: inversamente fate con quelli bianchi.
5) Quando si sono asciutti i pallini chiudete lo smalto con il top coat io ho usato quello effetto gel.


***
Gli smalti usati sono:
- Base trasparente
- Smalto rosso bordeaux NYC (New York Color) n. 240 Velvet Rope
- Smalto Essence con brillantini dorati n. 67 make it golden
- Smalto Kiko top coat gel look


1) Base trasparente
2) Due passate di bordeaux 


3) Sul pollice lo smalto dorato per intero sull'indice solo un triangolino di lato.
4) Infine il top coat, io ho usato quello effetto gel.


venerdì 21 dicembre 2012

Recensione: Matched. La scelta

Buon giorno ecco una delle due recensioni di oggi... spero che la seconda la riesco a finire visto che oggi pomeriggio devo andare al lavoro -_-" con questo mal di testa avrei voglia di mettermi dentro al letto a dormire tutto il pomeriggio... ronf ronf


Titolo: Matched. La scelta
Autore: Ally Condie
Editore: Fazi
Genere: Distopico
Pagine: 349
Prezzo: 18,50 €

TramaCassia non ha mai avuto dubbi: la Società sceglierà sempre il meglio per lei. Cosa leggere, cosa amare. In cosa credere. E quando Il volto di Xander appare sullo schermo dell'Abbinamento, il sistema che unisce individui geneticamente compatibili per creare coppie perfette. Cassia non ha incertezze: è lui il suo Promesso, il ragazzo giusto per lei. La sua gioia, tuttavia, non durerà a lungo: un malfunzionamento del Sistema le mostrerà il volto di un'altra persona, proprio prima che lo schermo si oscuri, qualcuno che lei conosce, Ky Markham. La Società le comunica che si è trattato di un errore tecnico, cosa rara in un mondo in cui le sviste non sono ammesse, ma Cassia non può impedirsi di pensare a lui, d'incontrare il volto del ragazzo In ogni suo sogno, in ogni suo pensiero. E una domanda, la più proibita e pericolosa, inizia a farsi strada: e se non fosse lei a essere sbagliata? Se fosse Ky il suo vero Promesso? Quale sarà la scelta di Cassia? Tra Xander e Ky, tra un amore obbligato e un amore che è il simbolo stesso della ribellione, chi avrà la forza di scegliere? 

Recensione

La società di Matched è una società dove tutto è controllato, cosa mangiare, cosa studiare, cosa leggere, che lavoro fare, che attività ricreative fare e quando poterle fare... tu puoi solo adattarti e seguire i programmi che hai, non puoi correre, scrivere qualcosa che non sia stato approvato perfino la morte è controllata, perfino le malattie sono state debellate.

Qui vive Cassia, una ragazza di 17 anni che sta andando al suo Banchetto d'Abbinamento ovvero dove scoprirà chi sarà l'uomo che in futuro sposerà, qui scoprirà di essere abbinata al suo migliore amico Xander, sono felici una fortuna del genere è rara, ma quando andrà ad inserire la scheda contenente i dati di lui comparirà il volto di un altro suo amico Ky il suo mondo e le sue convinzioni saranno messe in discussione... perchè? e come mai c'è lui? E' impossibile che la società così perfetta così attenta abbia sbagliato visto che lui si scoprirà non potrà mai essere abbinato...

Da qui si nascono tutti i suoi interrogativi, tutta questa tranquillità, tutto il sistema in generale è giusto? 
Lei prende coscienza, che il suo mondo è una gabbia d'oro, la vita è tranquilla, scorre in modo regolare senza intoppi perciò la gente non si ribella, ma lei sogna di poter avere quello che è più vietato: il libero arbitrio, di poter leggere più di 100 canzoni, 100 poesie, 100 racconti di storia, di poter morire quando il corso della vita lo decide, di abitare dove vuole e di indossare i vestiti che vuole!

Oltre ad essere un distopico scritto e organizzato benissimo, è anche un pò una fonte di riflessione che ci fa capire quando è bello il poter vivere liberamente...
Una storia che ti prende per mano con lentezza per poi trascinati vorticosamente nel racconto con essa, leggendo di un amore impossibile che va al di là di ogni ragione, il tutto contornato da parole di poesie bellissime che aiuteranno i nostri protagonisti a crescere e a prender coscienza del mondo.

Non vedo l'ora di poter prendere il secondo per vedere come continua, sono felice di averlo letto tardi così mi posso immergere nel continuo, ma mi dispiace di non averlo conosciuto prima ^^ E voi che ne pensate?

Voto: 5/5

giovedì 20 dicembre 2012

Libreria Anobi

Buona sera carissimi miei lettori :p finalmente sono riuscita a completare (più o meno visto che alcuni libri mi da inesistente >.<) la mia libreria su Anobi...
Dopo tanti se, dopo tanti ma, finalmente mi sono decisa anche io con la speranza che mi ricordi ora di aggiornarla... ma vabè questo è un'altra storia e sopratutto so a che voi non vi importa una cippa :p
Prima di augurarvi buona notte volevo dirvi che i libri mancanti li potete trovare nella barra sopra il blog "La mia libreria (mancante su Anobi)" ^^

Ora mi sorge solo una domanda.... come si fa a mettere l'icona della libreria al lato del blog??? XD sono un caso perso con questa tecnologia ^^

Bene con questo passo e chiudo buona serata!!!! :p un abbraccio

LINK LIBRERIA ANOBI

Chi ben comincia... #8

Chi ben comincia... è la rubrica ideata dalla carissima Alessia del blog Il profumo dei libri che ringrazio perchè questa rubrica mi piace tantissimo e poi non so vi può essere utile per stuzzicare la vostra curiosità ^^ Questa rubrica la posterò ogni giovedì ^_^... In che cosa consiste?

-Apri un libro a caso dalla tua libreria
-Riporta le prime 5, 10, 15 frasi dell'inizio del libro
-Aspetta i commenti.


Adoro questa serie che ci posso fare :p e finalmente si è aggiunto un nuovo volume alla mia libreria in cui non vedo l'ora di immergermi ^_^

***


Atlantide.
Leggendaria. Mistica. Aurea. Misteriosa. Gloriosa e magica.
Alcuni sostengono non sia mai esistita.
Ma alcuni sostengono anche di essere al sicuro nel mondo moderno fatto di tecnologia e armi. Al sicuro da tutti gli antichi pericoli. E credono perfino che i maghi, guerrieri e draghi siano scomparsi da tempo.
Sono degli stupidi che si aggrappano alla loro scienza e alla loro logica, convinti che li possano salvare. Non potranno mai essere liberi né al sicuro, non finché si rifiuteranno di vedere ciò che è proprio davanti ai loro occhi.
Poichè tutti i miti e le leggende hanno un fondo di verità, e alle volte la verità non ci rende liberi. Alle volte ci rende ancor più schiavi.
Ma venite, o valorosi, e lasciate che vi racconti la storia del più perfetto paradiso che sia mai esistito. Oltre le mitiche Colonne d'Ercole, nel gran Mar Egeo, c'era una volta una terra fiera che ospitava un popolo molto più evoluto di tutti quelli che l'avevano preceduto e che l'avrebbero seguito.
Fondata nelle nebbie dei tempi dell'antichissimo dio Archon; Atlantide prese nome dalla sorella maggiore del dio, Atlantia, il cui significato è 'leggiadra bellezza'. 

- Il bacio della notte di Sherrilyn Kenyon -

martedì 18 dicembre 2012

I miei acquisti #47

Carissimi mi stavo dimenticando della rubrica ^^ che testa... :p oggi finalmente dopo tanto tempo sono riandata alla Mondadori *_* e mi sono fatta la carta per accumulare i punti e potevo uscire senza un libro?? Ma certo che no :p e poi è arrivato il primo regalo di Natale da parte della mia migliore amica e che cosa è? Un libro... il fumetto di Twilight 2 *_* grazie amoraaaaaa l'ho già finito a leggere ahahahahha ne avevi dubbi?! E' sempre un emozione poter leggere di Edward.. ok basta deliri... ^_^
Durante la settimana mi sono arrivati anche due ebook da due autrici (QUI "Petali di sangue" tra cui e QUI "Cristina di Morval"..) ringrazio entrambe ancora!!! :)

Il bacio della notte di Sherrilyn Kenyon

TramaWulf Tryggvasen è un antico guerriero vichingo che possiede un vantaggioso, ma estremamente irritante, potere amnesico. A causa di questa sua singolarità, nessuno tra quelli che lo incontrano può ricordarsi di lui dopo soli cinque minuti. E questo, se da un lato gli facilita i piacevoli incontri notturni, dall’altro gli rende quasi impossibile costruire una relazione significativa; e senza un vero amore, come ogni Cacciatore della notte sa bene, non potrà mai rientrare in possesso della sua anima, a meno che non conoscerà di nuovo la forza della passione... Il bacio della notte è il quinto volume del ciclo dei Dark-Hunters, la serie che ha conquistato il cuore di migliaia di lettrici in tutto il mondo.

Twilight graphic novel parte 2 di Stephenie Meyer disegni di Young Kim

TramaNon avevo mai pensato seriamente alla mia morte - nonostante nei mesi precedenti ne avessi avuta più di un'occasione... Era senz'altro una bella maniera di morire, sacrificarmi per un'altra persona, qualcuno che amavo. Dopo aver scoperto il misterioso segreto del suo compagno di classe, Edward Cullen, Bella Swan accetta i sentimenti che prova per lui e, nonostante sia rischioso, confida nella sua protezione. Ma quando un clan di vampiri rivale si avvicina a Forks, il pericolo per Bella si fa sempre più reale. Compierà il sacrificio più grande per proteggere le persone che ama? Il secondo volume di "Twilight: la Graphic Nove" completa l'adattamento illustrato del romanzo d'esordio di Stephenie Meyer.

Voi cosa avete comprato o ricevuto?? 

lunedì 17 dicembre 2012

Anteprime: "Le imprevedibili conseguenze dell'amore" di Jill Mansell & "Il destino della sirena" di Tera Lynn Childs

Ben ritrovati carissimi con 2 succulentissime anteprime firmate Tre60 in arrivo a gennaio 2013....


Titolo: Il destino della sirena
Autore: Tera Lynn Childs
Editore: Tre60
Pagine: 280
Prezzo: 9,90€

Data di uscita: 24 gennaio 2013

Trama: Lily ha fatto la sua scelta: per amore di Quince, è pronta a rinunciare al trono di Thalassinia. Tuttavia la giovane principessa non vuole abbandonare per sempre né il suo popolo né il padre, e decide quindi d’impegnarsi al massimo per superare i test d’ingresso dell’università, diventare una biologa marina e aiutare, seppur da lontano, il suo regno. Un obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, visto che la scuola sta per finire e che le materie da studiare sono moltissime. Forse troppe. E, come se non bastasse, a turbare le sue giornate ci pensa l’arrivo di Dosinia, la cugina pestifera, che stavolta deve proprio aver combinato qualcosa di molto grave se re Palumbo – il padre di Lily – l’ha punita con l’esilio sulla terraferma e con la revoca di tutti i poteri magici. Dosinia infatti non ci mette molto a creare guai, prima seminando zizzania tra la cugina e Quince, poi seducendo l’ingenuo Brody, il primo amore di Lily. In una disperata corsa contro il tempo, la principessa sirena dovrà così far fronte a un vortice di eventi catastrofici, che metteranno in pericolo non solo il suo futuro, ma anche – e soprattutto – il suo rapporto con l’adorato Quince…

E' composto da:
1- Il bacio della sirena
2- Il destino della sirena

***


Titolo: Le imprevedibili conseguenze dell'amore
Autore: Jill Mansell
Editore: Tre60
Pagine: 414
Prezzo: 9,90€

Data di uscita: 17 gennaio 2013

Trama: Orla Hart è una star: milioni di lettrici in tutto il mondo divorano i suoi mielosi romanzi d’amore, che si concludono ogni volta con un appagante lieto fine. Tuttavia adesso ha perso il suo tocco magico, perché la vita – quella reale – non è certo come lei la racconta nei suoi libri. Da tempo, infatti, il marito la tradisce con una donna molto più giovane di lei e, sebbene lo ami ancora alla follia, Orla non può più sopportare il peso di quell’umiliazione, finita persino sulle prime pagine dei giornali di gossip. Così, l’unica soluzione che vede all’orizzonte è sparire, per sempre… Il destino, però, ha in serbo per lei un nuovo, inaspettato capitolo: l’incontro con Millie, una ragazza che ha appena lasciato l’ennesimo fidanzato perdutamente innamorato di lei. Stufa di ritrovarsi impelagata in relazioni soffocanti, Millie vuole prendersi un po’ di tempo solo per sé, e coinvolge nelle sue avventure anche la celebre scrittrice. Travolta dalla sua esuberanza, Orla si lascia trascinare dalla fresca e disinvolta vitalità di Millie, e decide d’ispirarsi proprio a lei per creare la protagonista del suo nuovo romanzo. Con una differenza rispetto al passato: questa volta il lieto fine deve essere autentico e il personaggio deve innamorarsi anche nella realtà. Il problema è che Millie non ha nessuna intenzione d’impegnarsi. Ma Orla ne è convinta: l’amore – quello vero – trova sempre un pertugio nel cuore e sboccia quando meno te lo aspetti…

Allora che ne pensate?? Io non vedo l'ora che escano sopratutto quello di Tera Lynn Childs! *_*

Omaggi da... #8

Altro dono da parte di un'autrice italiana... E' un piacere poter vedere e leggere libri di casa nostra, che tra l'altro alcuni libri sono molto belli, con una trama di tutto rispetto che però le case editrice italiane snobbano bah che avranno di diverso da quelli stranieri non saprei però.. vedremo intanto come sarà questo libro ^^ 
Quello che vi presento oggi è il primo libro di una serie (non saprei di quanti libri è composta però ho letto sul blog di Luana che a gennaio uscirà il secondo..) 


Titolo: Cristina di Morval I. Il ritorno
Autore: Luana Semprini
Editore: Autopubblicato
Pagine: 254
Prezzo: 0,95€ ebook - 8,32€ cartaceo

Trama: “Avvitai il trasmigratore tra le mie mani mentre continuavo a fissare il mio nemico con sfida.
Un lampo di comprensione si accese nei suoi occhi neri. 
― Non avrai in mente di… ― sussurrò. 
― Oh si, ho in mente proprio quello Redcliff. ―
― Cristina! ― il suo grido uscì rotto, a metà.
― Dimenticherai tutto, ogni cosa ― aggiunse.
― Non vedo l’ora di dimenticare te. Ma non cantare vittoria, tornerò, la partita non è ancora finita.
Detto questo girai la sfera che tenevo tra le mani a centottanta gradi. 
L’urlo disumano di Redcliff fu l’ultima cosa che sentii.
Poi scomparvi.”

Cristina è una ragazza dalla vita apparentemente perfetta. Bell'aspetto, ottima famiglia, fidanzato ricco e una laurea appena conquistata. Ma tutto questo le crolla davanti quando il giorno della sua laurea incontra Rudy, un pipistrello parlante che le racconta la realtà sulla sua vita: Cristina proviene infatti da una dimensione parallela alla quale è fuggita tramite una sfera, denominata trasmigratore, per scampare a Redcliff, il suo acerrimo nemico che ha distrutto la sua contea, Morval. La scelta non sarà facile, restare a vivere la sua falsa vita o tornare nel suo vero mondo in cui ha lasciato affetti e che le potrà regalare un amore intenso ma proibito.

QUI potete trovare il suo blog su questo libroQUI SU AMAZON potete trovare il libro in ebook

Che ne pensate??