mercoledì 10 ottobre 2012

Recensione: Alis Grave Nil

Dopo la tempesta c'è sempre l'arcobaleno... e questo libro è stata proprio la quiete dopo la tempesta del Il sostituto ^_^ e ringrazio infinitamente l'autrice per avermelo dato....

Titolo: Alis grave nil
Autore: Barbara Schaer
Editore: Amazon
Pagine: 354
Prezzo: 0,98€
-Formato ebook-

TramaSara è pronta per un altro giorno della sua solita vita. La scuola, i dispetti della sorella Reb, le malignità delle vecchie amiche e la certezza di non contare granchè. E' sicura che l'amore non faccia per lei e che le favole siano solo invenzioni per sognatrici. Ma proprio quel giorno, in un incontro tutt'altro che casuale, conosce Eric. Bellissimo e misterioso, protettivo e minaccioso, Sara intuisce che Eric è decisamente più che un ragazzo normale, ma quello che proprio non può immaginare è che la loro storia sia cominciata molto prima di incontrarsi e che le parole latine tatuate sul suo braccio nascondano un inquietante segreto... Senza curarsi di quanto il principe si confonda pericolosamente con il cacciatore, Sara dovrà lottare con tutta se stessa per opporsi alle forze oscure che minacciano di separarli per sempre e far vivere l'amore da fiaba che ha sempre desiderato.

Recensione

Angeli caduti.. ecco i protagonisti di questo romanzo e non sono angeli dolci, con le alette alla cupido e frecce che spargono amore.. no loro sono angeli caduti che cadono in seguito ad aver commesso un qualche peccato, belli, aggressivi, pericolosi, dotati di un potere immenso capace di rivoltare gli elementi naturali.
Ma in tutto questo ci sono anche gli angeli caduti buoni eh ^^ come il nostro Eric che farà di tutto per proteggere Sara nonostante l'ordine che ha ricevuto dai "superiori" sia ben differente.
Lui fa parte della "setta" se così si può dire dei Alis Grave Nil angeli caduti spietati, macchine da guerra che aspettano il giorno del giudizio, ovvero l'Apocalisse per rivendicare il loro posto e combattere.
Lei, Sara ha appena perso i genitori in un incidente d'auto di cui lei si è salvata miracolosamente, ha una sorella Rebecca o Reb, che avrei preso a schiaffi per l'odio che emana da tutti i pori e non solo verso la sorella, ma verso tutto il popolo umano che vuole metterla in ombra. La sua vita è scandita da tristezza e solitudine, ricordi e dolore, senza amici o la mamma con cui parlare o anche solo per un gesto d'affetto. Fino a quando Eric piomberà un pomeriggio nella sua vita portando scompiglio e allo stesso tempo qualcosa che si chiama amore :)

Man a mano che leggiamo scopriamo un pezzetto di lui o di lei, vita passata, segreti, sentimenti, tutto fatto con un tocco di leggerezza e freschezza.. un libro semplice e allo stesso tempo delicato, coinvolgente, che vien da sè pagina dopo pagina, provando tenerezza per Sara (anche se a volte vi confesso che la avrei voluta svegliare scuotendola fortemente...) e Eric il bello e dannato di turno che fa di tutto per lei (un pò alla Edward Cullen ecco) e che alla fine non può far a meno di lasciarsi andare all'amore e sarò protettivi all'inverosimile, che sbuca da dietro l'angolo come un coniglietto dal cilindro.
Non mancheranno scontri tra angeli caduti, incidenti, rivelazioni, batticuori, segreti.
Un mix ben orchestrato anche se alcuni punti morti ci sono stati, tutto sommato un libro da leggere in assoluta spensieratezza e voglia di relax magari con una bella coperta calda e una bevanda fumante e dolce tra le mani.

Voto: 3.5/5

5 commenti:

Lorenza Marabelli ha detto...

Finora avevo completamente ignorato questo libro, stranamente respinta dalla cover (malgrado il viola sia il mio colore preferito). Devo dire che ora che mi sono soffermata a leggere la tua recensione sembrerebbe interessante: me lo segno in wl :)

Lady Debora ha detto...

Io l'ho trovato carino, l'unico difetto e che a volte è un pò lento però non mi è dispiaciuto leggerlo ^_^

..Mary.. ha detto...

A me è piaciuto molto!!
tralasciando alcuni punti morti, che ho trovato anche io!
COmunque la sorella Reb, l'avrei pestata a sangue, insopportabile!!!

Lady Debora ha detto...

Ahahahah anche in me ha suscitato lo steso amore per Reb :p

Frannie Panglossa ha detto...

Lo sto leggendo anch'io e no nè male! =D