lunedì 9 luglio 2012

Recensione: Cacciatori di vampiri

Salve carissimi, recensione del primo volume dei cinque del libro ovvero Cacciatore di vampiri!


Titolo: I cacciatori di vampiri. La saga completa dei Gardella
(Cacciatori di vampiri, La condanna del vampiro, La rivolta dei vampiri, Il crepuscolo dei vampiri, Il bacio del vampiro)
Autore: Colleen Gleason
Editore: Newton Compton
Pagine: 1072 (da pag 9 a 217)
Prezzo: 9,90€


TramaDa generazioni i Gardella sono cacciatori di vampiri: al compimento della maggiore età i discendenti sono chiamati ad accettare il destino della famiglia. Questa volta la prescelta è Victoria. Mentre la sua vita scorre tra sontuose sale da ballo e vicoli solitari illuminati dalla luna, il suo cuore è diviso tra il più ambito scapolo di Londra, il marchese di Rockley, e il suo enigmatico alleato, Sebastian Vioget. Ma quando si ritroverà faccia a faccia con il più potente vampiro mai esistito, Victoria dovrà compiere la scelta estrema tra amore e dovere. È solo la prima delle tante sfide che attendono la coraggiosa cacciatrice di vampiri. "Cacciatori di vampiri, La condanna del vampiro, La rivolta dei vampiri, Il crepuscolo dei vampiri e Il bacio del vampiro": in un unico volume tutte le avventure della saga dei Gardella, una storia di sangue, amore e morte, tra gli splendori e le ombre dell'Europa di inizio Ottocento.


Recensione


Primo volume di questa serie che devo dire mi ha lasciata indifferente ma curiosa, sarà forse che ho a portata di volume gli altri 4 :p e perciò vado a avanti se no devo dire che se dovrei procurarmi i libri uno a uno forse mi fermerei. Non ho trovato niente di così coinvolgente, esaltante, insomma niente che ti coinvolga a pieno.
Lei, Victoria, è una Gardella, e per questo una Cacciatrice prescelta e verrà addestrata dalla zia e da altri Cacciatori e non, a combattere i vampiri, esseri spietati, che non escono alla luce del sole, cacciatori di umani. senza scrupoli, con tanto di occhi rossi e canini che sbucano all'occorrenza.
La storia si intreccia con Max cacciatore di vampiri per scelta e non per eredità di nascita ma non per questo meno valoroso, Sebastian che ha un locale nei bassifondi londinesi dove accomuna vampiri e umani così da poter ricavare informazioni utili, e infine c'è Phillip l'uomo che Victoria incontrerà al suo debutto e che... bè lasciamo stare ^_- e la zia Eustacia e la fedele cameriera Verbena.
Ci sono lotte tra i Cacciatori e vampiri, per entrare in possesso del Libro Antwartha prima che la regina dei vampiri Lilith ne entri in possesso.
La storia d'amore tra Victoria e Phillip è una storia molto labile, nel senso che non ci sono scene di sesso o comunque scene romantiche, niente che ti faccia girare gli ormoni perciò neanche questo mi ha potuto prendere nella storia e ciliegina l'autrice non ha riservato un lieto fine a questo libro.... 
Sto leggendo il secondo quando tornerò lunedì prossimo vi farò sapere, questo libro ha ottenuto recensioni buone, per lo meno quelle che ho letto io, anche se una due erano negative e io sono li in mezzo ne lo amo ne lo odio, sono indifferente! Perciò nè ve lo consiglio nè ve lo sconsiglio..


Voto: 2/5




Per ora vi auguro una buona settimana ricca di letture e divertimento e tintarella al mare a lunedì prossimo un bacione ciao ciao!!!

4 commenti:

Luigi87 ha detto...

non è il mio genere, ma da quello che ho letto non ha convinto nemmeno te

MissGabrielle ha detto...

Ho abbandonato la serie dopo il primo libro, purtroppo a me la Gleason proprio non ispira ^_*
Quindi capisco la tua delusione !
Ciao a presto

Sonia Caporali ha detto...

Anche io ho abbandonato la saga dopo aver letto il primo libro. Non mi era piaciuto granché -.-

Lady Debora ha detto...

Io sono arrivata al metà del terzo dopo ho mollato... prima o poi li riprenderò, come hai detto anche tu non sono granchè e ci sono troooooppi libri che voglio leggere prima di dedicarmi a questi ^_^